Papa Francesco dice no ai cellulari durante la Messa, ma parla di teofania e non di transustanziazione

Finalmente! Siamo davvero felici di poter condividere l’appello sonoro di Papa Francesco a riguardo dell’uso dei cellulari durante le Messe, ecco le sue parole ufficiali pronunciate all’Udienza di mercoledì 8 novembre: «Oppure, perché a un certo punto il sacerdote che presiede la celebrazione dice: “In alto i nostri cuori?”. Non dice: “In alto i nostri telefonini per fare la fotografia!”. No, è una cosa brutta! E vi dico che a me dà tanta tristezza quando celebro qui in Piazza o in Basilica e vedo tanti telefonini alzati, non solo dei fedeli, anche di alcuni preti e anche vescovi. Ma per favore! La Messa non è uno spettacolo: è andare ad incontrare la passione e la risurrezione del Signore. Per questo il sacerdote dice: “In alto i nostri cuori”. Cosa vuol dire questo? Ricordatevi: niente telefonini».

Continua a leggere “Papa Francesco dice no ai cellulari durante la Messa, ma parla di teofania e non di transustanziazione”

Papa Francesco va da Lutero. E crolla tutto.

L’attuale Vescovo di Roma si prepara ad andare da Martin Lutero e tutta l’Italia trema, letteralmente. Le ripetute e violente scosse di terremoto hanno fatto crollare, a Norcia, la Basilica di San Benedetto e danneggiato, a Roma, le basiliche di San Paolo e di San Lorenzo.

Continua a leggere “Papa Francesco va da Lutero. E crolla tutto.”

Il Newsweek domandava: il papa è cattolico?

L’inizio del centenario delle apparizioni di Fatima, il 13 ottobre 2016, è stato seppellito da una coltre di silenzio. Quello stesso giorno Papa Francesco ha ricevuto nell’aula Paolo VI un migliaio di “pellegrini” luterani e in Vaticano è stata onorata una statua di Martin Lutero.

Continua a leggere “Il Newsweek domandava: il papa è cattolico?”

Signori vescovi e cardinali, guai a sfuggire al martirio!

Supplichiamo i signori Vescovi e Cardinali a dare testimonianza di vero martirio, prima di ritrovarci a dover festeggiare “san Lutero, martire della Chiesa — brutta e cattiva — del passato”.

Continua a leggere “Signori vescovi e cardinali, guai a sfuggire al martirio!”

Lutero, scuse ai gay e il rischio della confusione

Sui giornali di tutto il mondo, titoli sulle dichiarazioni del Papa sui gay nella conferenza stampa al ritorno dall’Armenia. Una risposta approssimativa a una domanda tendenziosa e il gioco è fatto. Ancora una volta all’opinione pubblica viene data l’immagine del “papa rivoluzionario” e ai fedeli motivo per disorientarsi.

Continua a leggere “Lutero, scuse ai gay e il rischio della confusione”

Credete la Chiesa doppia, protestante e luterana?

Dal febbraio-marzo 2013 ciò che era impensabile è diventato realtà.

Continua a leggere “Credete la Chiesa doppia, protestante e luterana?”