Le reazioni inviperite del partito bergoglioso, contro Benedetto XVI

Cari Amici, dopo avervi dato comunicato, vedi qui, del testo – ed audio – della grande Lectio di Benedetto XVI sulla crisi della Chiesa, volutamente non abbiamo commentato per lasciare anche a voi di ragionare, con la vostra onestà intellettuale, il suo contenuto prezioso. Ora è giunto il momento di fare dei commenti seri. Ma non sarà solo questo. Stiamo attenti, infatti, al metodo mediatico che – una volta dato notizia di qualcosa di grande e di serio – la si abbandona poi come “cosa vecchia e superata”…. Non facciamo questo errore, andiamo coraggiosamente controcorrente, non stanchiamoci di insistere sulla VERITA’….

Continua a leggere “Le reazioni inviperite del partito bergoglioso, contro Benedetto XVI”

In audio: intervento magistrale di Benedetto XVI, la crisi della Chiesa

A “Reti unificate”, ringraziando il sito cooperatoresveritatis per averne fatto un audio, offriamo anche noi, insieme ad altri siti cattolici, di meditare e riflettere su un potente testo, appena uscito, a firma di Benedetto XVI sulla crisi nella Chiesa.

Continua a leggere “In audio: intervento magistrale di Benedetto XVI, la crisi della Chiesa”

Dire la Verità non ha mai premiato, in terra, i Profeti di Dio

E mi sento esiliato in mezzo agli uomini. Ma per essi sto in pena.” (Giuseppe Ungaretti)

Continua a leggere “Dire la Verità non ha mai premiato, in terra, i Profeti di Dio”

Roberto de Mattei spiega cosa è andato “storto” a Verona…

Si è fatto a gara per un fiume di parole sul recente Congresso di Verona per la 13° edizione dell’Incontro per le Famiglie. Anche noi, nel nostro piccolo e a “Reti unificate“, quando vogliamo condividere materiale recepito altrove, abbiamo condiviso questa prima analisi – vedi qui – cercando di ben analizzare gli eventi accaduti e di sbrogliare certe matasse generate e create, spesso, dall’odio, dalle vendette, dalle ideologie.

Continua a leggere “Roberto de Mattei spiega cosa è andato “storto” a Verona…”

Il Castello conquistato (oppure solo occupato?)

Per comprendere attentamente l’interessante Racconto che ci ha inviato il sig. Claudio Gazzoli, è bene presentarlo non a parole nostre, ma attraverso due interventi magisteriali dell’allora cardinale Ratzinger…. e su questo filo conduttore, leggere il resto. Grazie.

Continua a leggere “Il Castello conquistato (oppure solo occupato?)”

Questo accade con lo storicismo, virus letale

Dal momento che il generale dei Gesuiti-modernisti (Arturo Sosa, vedi qui) si permise di affermare che “al tempo di Gesù i registratori non c’erano“; ed il laico Enzo Bianchi, creatore del nuovo monastero modernista (sincretista e burlesco, vedi qui) afferma neppure un “nuovo” arianesimo, ma proprio la sua peggior copia e riproduzione moderna….; e poiché di questi ed altri sfondoni si ride buttandola sempre in vacca, mentre un Pontefice dovrebbe riprenderli e correggerli, ecco che il tutto diventa un virus micidiale e contagioso, che inesorabilmente si allarga a macchia d’olio.

Continua a leggere “Questo accade con lo storicismo, virus letale”

Cari Vescovi c’è un popolo che aspetta… attenti a non sfidare, troppo, Dio!

Quando l’eresia s’impadronirà della Chiesasappiate che non ci sarà prova di vera fede e di cristianità se non con le Sacre Scritture, perché quelli che si volgeranno altrove periranno” (san Giovanni Crisostomo nella sua “Homelia 49, Mattheum”).

Ne parlammo qui circa il peccato di ignavia di Vescovi e Cardinali… e gli eventi continuano a precipitare… Anche Corrispondenza Romana lancia un ulteriore appello, vedi qui, ma sembra proprio che la nostra Gerarchia abbia deciso di “arrendersi” mentre, all’interno del popolo cattolico crescono le preoccupazioni, dubbi e domande.

Continua a leggere “Cari Vescovi c’è un popolo che aspetta… attenti a non sfidare, troppo, Dio!”

Francesco fa notizia perché la notizia è Bergoglio e non Gesù il Cristo

Continuando i ragionamenti sviluppati in questo precedente editoriale: Sei anni di colpi di scena: ma nulla da festeggiare, occorre ora procedere facendo un passetto indietro per tentare di capire la situazione attuale. Ci faremo aiutare da un libro non certo “contro” papa Francesco, al contrario, è un libro che ne esalta la teologia (ma non dice quale è); le virtù… la politica (filo sudamericana), fino all’affermazione e riconoscimento di un magistero completamente NUOVO e senza dubbio SCOLLATO e scardinato dalla Tradizione della Chiesa. A dirlo sono i “suoi Amici“, mica noi!

Continua a leggere “Francesco fa notizia perché la notizia è Bergoglio e non Gesù il Cristo”

Sei anni di colpi di scena: nulla da festeggiare!

Sei anni di colpi di scena: ma non si vuole riconoscere che Bergoglio sta gesuitizzando la Chiesa che “non è la sua madre” come ha recentemente affermato…. Così, oggi 8 marzo Festa della Donna, vogliamo invece ONORARE LA NOSTRA SANTA MADRE CHIESA da ogni tentativo di adulterazione, profanazione, prostituzione e falsificazione.

Correva l’anno 1999 quando, durante il sinodo dei vescovi dedicato all’Europa, il cardinale arcivescovo di Milano, il gesuita Carlo Maria Martini (deceduto nel 2012), pronunciò un discorso che fece discutere. Egli fece intendere che la Chiesa aveva bisogno – secondo lui – di convocare un nuovo concilio ecumenico perché vi erano diverse questioni che dovevano essere affrontate urgentemente e che non erano state discusse al Vaticano II.

Quali erano tali questioni? Le elencò lo stesso Martini: la posizione della donna nella Chiesa, la partecipazione dei laici ad alcune responsabilità ministeriali, la sessualità, la disciplina del matrimonio, la prassi penitenziale, i rapporti ecumenici con le Chiese sorelle, il rapporto tra leggi civili e leggi morali. In tema di celibato sacerdotale, per esempio, si segnalava una dichiarazione del cardinale Martini sulla Presse nel marzo 2010: «l’obbligo del celibato per i preti dovrebbe essere ripensato»: e le «domande fondamentali della sessualità devono essere riformulate». Ogni vero cattolico sa che si tratta di falsi problemi, perché la Dottrina della Chiesa ha già dato tali risposte definitivamente. È interessante però rilevare che quest’elenco è l’ordine del giorno del pontificato di papa Francesco.

Continua a leggere “Sei anni di colpi di scena: nulla da festeggiare!”

2.3.2020, si aprono gli Archivi segreti per il Pontificato del Ven. Pio XII

Questa volta è pura cronaca…. nel senso che non aggiungeremo neppure una virgola,  nessun commento, leggeremo la notizia direttamente da colui che l’ha annunciata, papa Francesco, che così ci racconta:

Continua a leggere “2.3.2020, si aprono gli Archivi segreti per il Pontificato del Ven. Pio XII”