“La dottrina tacerà” profezia di san Gregorio Magno, Papa

Chi volesse negare che persino questa profezia si sta avverando ai giorni nostri, risponderemo come Abramo al ricco della parabola descritta da san Luca 16,19-31 “HANNO I PROFETI, ASCOLTINO LORO”!

Continua a leggere ““La dottrina tacerà” profezia di san Gregorio Magno, Papa”

Da Roma un grido di dolore…

Nella primavera del 2017 ricevemmo la seguente email indirizzata ad una collaboratrice del nostro sito che, per motivi che comprenderete nel leggerla, decidemmo di non pubblicare immediatamente. Il mittente non è anonimo,  ma dobbiamo pubblicare l’email in anonimato, almeno per ora, il perché lo capirete. Attualmente, questa persona, non opera più laddove è stato indicato nel testo, anche per questo motivo abbiamo deciso di renderla pubblica oggi.

Inoltre, l’argomento trattato qui: Quella resistenza cattolica che a Bergoglio proprio non piace….  e quella pubblicata oggi dal sito amico: No santo Padre Francesco! La Chiesa non è “il” popolo, ci hanno fatto capire che forse questo è il momento provvidenziale per dare giustizia a chi ha vissuto queste esperienze direttamente e, per chi non per gossip, ma per amore alla verità, vuole sapere davvero come stanno le cose – che se non proprio tutte le cose – almeno in parte.

Eventuali grassetti o link nel testo sono nostri, anche per dimostrare che — di molti riferimenti — noi stessi ne avevamo ampiamente discusso in vari editoriali. Qualche parentesi potrà invece oscurare alcune parti troppo personali, ma nulla sarà tolto al senso originale del testo e delle intenzioni dell’autrice.

Continua a leggere “Da Roma un grido di dolore…”

Tempi di Maria, Apostasia e trionfo del Suo Cuore Immacolato

Cari Amici Lettori,

in questo editoriale era scaturita l’intenzione di chiedere all’amico “Atanasio” (Dottrina per la vera Fede) di approfondire il tema su Maria Santissima, il Tempo di Maria, questa grave apostasia in corso e di conseguenza il trionfo del Suo Cuore Immacolato. Rendendoci conto del fatto che questo sito tratta di altri argomenti, inerenti alle cronache di questo Pontificato, e trattando argomenti il più breve possibile, abbiamo capito da subito che “uno studio” approfondito dell’argomento, non poteva essere trattato qui direttamente, rischiando di perdersi, appunto, fra le “cronache”. Così, di comune accordo, abbiamo chiesto ed ottenuto che, questo lavoro, venisse svolto dal sito Cooperatores-Veritatis il quale ospita al suo interno, sezioni mirate per trattare certi argomenti, con testi lunghi e dossier di grande importanza.

Finalmente siamo in grado di potervi regalare, offrire, uno studio mirato e attento alla questione mariana nel nostro tempo: l’approfondimento del Trattato della vera Devozione a Maria di san Luigi Grignion de Montfort, la questione dell’opera di Satana nel nostro tempo, il ruolo di Maria, l’apostasia appunto e la necessità, non più derogabile, di farci coinvolgere attraverso la Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria, con tutto ciò che questo comporta.

Per leggere il testo integrale ed ascoltare anche l’audio che è stato fatto, vi invitiamo a cliccare qui.

Un Papa non massone ma secondo i loro bisogni

E’ questa la tremenda profezia secondo una “Istruzione massonica” redatta nel 1819 e 1820, riportata dal bellissimo libro della Cristina Siccardi dedicato a san Giovanni Bosco, che può essere valutata quale “segno dei tempi”, anche per capire cosa sta accadendo oggi con questo pontificato.

Riportiamo qui solo alcuni passaggi, invitandovi a leggere integralmente la fonte quifacendo nostre anche le riflessioni che sono state fatte.

Continua a leggere “Un Papa non massone ma secondo i loro bisogni”

Non un nuovo catechismo, ma il commento del Diavolo al Catechismo

Attenzione: oggi non è  uscita una nuova versione del Catechismo della Chiesa cattolica, ma un nuovo commento teologico — di matrice diabolica — che ne modifica i contenuti dottrinali.

Continua a leggere “Non un nuovo catechismo, ma il commento del Diavolo al Catechismo”

Correzione (filiale) a papa Francesco: da 4 a 62

Non più 4 ma ben 62 firme per 7 Dubia al Santo Padre Francesco.

Continua a leggere “Correzione (filiale) a papa Francesco: da 4 a 62”

A colpi di motu propri papa Francesco legittima la “sua Chiesa”

Arriva Summa Familiae cura per distruggere definitivamente la Familiaris consortio. Del resto, Giovanni Giolitti († 1928) cinicamente ma realisticamente sentenziava: «Per i nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano».

Continua a leggere “A colpi di motu propri papa Francesco legittima la “sua Chiesa””

Il Rinnovamento carismatico e l’ecumenismo? Non sono cattolici, lo dice papa Francesco

Secondo Francesco il movimento Rinnovamento Carismatico e l’ecumenismo in sé non sono cattolici. Sarà per questo motivo che a lui piacciono così tanto?

Continua a leggere “Il Rinnovamento carismatico e l’ecumenismo? Non sono cattolici, lo dice papa Francesco”

Il “caso Don Minutella”. Signor Vescovo, se ha parlato male, ci mostri dov’è il male, altrimenti perché cacciarlo?

«Se ho parlato male, dimostrami dov’è il male; ma se ho parlato bene, perché mi percuoti?» (Gv.18,19-23)

Allora il sommo sacerdote interrogò Gesù riguardo ai suoi discepoli e alla sua dottrina.  Gesù gli rispose: «Io ho parlato al mondo apertamente; ho sempre insegnato nella sinagoga e nel tempio, dove tutti i Giudei si riuniscono, e non ho mai detto nulla di nascosto.  Perché interroghi me? Interroga quelli che hanno udito ciò che ho detto loro; ecco, essi sanno che cosa ho detto».  Aveva appena detto questo, che una delle guardie presenti diede uno schiaffo a Gesù, dicendo: «Così rispondi al sommo sacerdote?».  Gli rispose Gesù: «Se ho parlato male, dimostrami dov’è il male; ma se ho parlato bene, perché mi percuoti?» (Gv.18,19-23)

******

Don Alessandro Maria Minutella è innanzi tutto un Sacerdote, l’Alter Christus e come tale deve essere valutato il caso che andiamo ad approfondire. Così come anche il suo Vescovo che lo ha sospeso dal servizio parrocchiale è un Alter Christus, tuttavia non tutti e due possono avere ragione dei fatti, ed uno dei due è incorso nell’errore.

Continua a leggere “Il “caso Don Minutella”. Signor Vescovo, se ha parlato male, ci mostri dov’è il male, altrimenti perché cacciarlo?”

Elton Paglia, presidente della pontificia accademia per la morte

Nella nuova collezione “quattro stagioni” della chiesa modernista, non potevano mancare altre novità. Dal 15 agosto 2016 presidente della Pontificia accademia per la vita e gran cancelliere del Pontificio istituto Giovanni Paolo II, l’arcivescovo Vincenzo Paglia, dopo aver distrutto la diocesi in cui stava lasciandola aggravata di debiti economici, ora si dedica anima e corpo alla devastazione del pontificio istituto, fiore all’occhiello di San Giovanni Paolo II e del povero cardinale Caffarra, primo fondatore, il quale deve subire questa devastazione senza poter far nulla.

Continua a leggere “Elton Paglia, presidente della pontificia accademia per la morte”