La Confessione è di Dio: Cesare non osi profanarla!

È chiamato sacramento del Perdono poiché, attraverso l’assoluzione sacramentale del sacerdote, Dio accorda al penitente « il perdono e la pace ». San Padre Pio è stato il “santo” del Confessionale insieme al confratello san Leopoldo Mandic, tanto per citare due grandi del nostro tempo. Un giorno, un penitente confessandosi da Padre Pio, gli dice: “Padre, dico bugie quando sono in compagnia, tanto per tenere in allegria gli amici.”. E Padre Pio rispose: “Eh, vuoi andare all’inferno scherzando?!”

Continua a leggere “La Confessione è di Dio: Cesare non osi profanarla!”

Il J’accuse di Don Felice Prosperi

Papa Francesco non risponde ai dubia. Così Don Felice Prosperi ha scritto, sotto forma di un processo immaginario, le domande che tutti (o quasi) vorrebbero fare al Papa regnante riguardo il suo magistero e il suo governo, con tanto di risposte molto vero simili. Si può dissentire totalmente o parzialmente, ma prima di criticare, bisogna leggere.

Continua a leggere “Il J’accuse di Don Felice Prosperi”

Corpus Domini ad Ostia? Il tripudio del nulla

“Ho invece avuto la percezione che quest’anno il Corpus Domini sia stato celebrato in tono minore in molte parti del mondo.   Qualche volta il sospetto è che la “Chiesa in uscita” sia interpretata come Chiesa che esce dal mondo, e non come Chiesa che entra nel mondo.  Quando si vive il Corpus Domini in tono minore si rischia di ingenerare la rincorsa all’organizzazione di attività talvolta ambigue se non erronee.” (mons. Luigi Negri, vedi qui testo)

Continua a leggere “Corpus Domini ad Ostia? Il tripudio del nulla”

“Placuit Deo”? Forse no.

Don Felice Prosperi, che tra l’altro è anche teologo, critica il documento della CDF Placuit Deo e ne mostra i pericoli nascosti.

Continua a leggere ““Placuit Deo”? Forse no.”

E se papa Francesco si dimettesse?

Esclusivo ed esplosivo! Il giovane reporter Giovanni Stefano di Maria, autore dell’eccezionale Intervista al Sommo Pontefice sulla vicenda dell’eletto Cardinale Boliviano Toribio Ticona Porco, ci ha trasmesso questa BOMBA, che non temiamo di pubblicare.

ESCLUSIVO – ESPLOSIVO: LE DIMISSIONI DI PAPA FRANCESCO!

Continua a leggere “E se papa Francesco si dimettesse?”

Fanta-intervista a Papa Francesco sul caso del neo cardinale Ticona Porco

Cardinale eletto signor monsignor Toribio Ticona Porco (non è una offesa, è il suo cognome), Vescovo emerito di Corocoro in Bolivia, sposo esemplare e padre premuroso.

Riceviamo dal giovane reporter Giovanni Stefano di Maria il risultato dell’eccezionale intervista, da lui ottenuta con il Santo Padre Francesco, grazie ai buoni auspici di Eugenio Scalfari, il quale poi non ha voluto pubblicarla sul suo quotidiano: La Repubblica.

Continua a leggere “Fanta-intervista a Papa Francesco sul caso del neo cardinale Ticona Porco”

Papa Francesco ha fallito?

Secondo il nostro affezionato lettore e commentatore il rev.do don Felice Prosperi — che riflette sulle ultime vicende riguardanti Alfie Evans e l’inter-comunione — la risposta a questa domanda è purtroppo: sì. Pubblichiamo molto volentieri l’articolo che ci ha mandato in cui illustra i motivi di questo fallimento. Inoltre, ci ha mandato una interessante e illuminante appendice. Buona lettura.

Continua a leggere “Papa Francesco ha fallito?”

Cari Vescovi: mi sono salvata perché in passato il mio peccato veniva condannato

Non so se qualche vescovo e sacerdote potrà leggere questa testimonianza. La mia preghiera è che ne prendano atto e si attivino al più presto per salvare le Anime dalla dannazione eterna, dicendo loro la verità, nient’altro che la verità. Che si attivino per aiutare le anime ad uscire dallo stato di peccato, che ci aiutino a percorrere il viaggio in questa valle di lacrime. Non chiedo nient’altro che di essere salvata e liberata dai peccati di cui siamo schiavi e ci affliggono, da quell’operare l’iniquità che ci separa dal buon Gesù, offendendo la dolcissima Madre, Maria, Giglio di purezza e di sublime castità.

Cari Amici, ci è stato chiesto di pubblicare questa “Lettera-confessione” per aiutarci a comprendere la grave situazione in atto e per supplicare i Vescovi , il Clero, il Papa stesso, a “non accompagnare le Anime verso l’inferno“, dopo i fatti di questi giorni, cliccate qui.

E’ una Lettera-confessione molto delicata per l’argomento trattato, da ciò che leggerete comprenderete il motivo dell’anonimato. Oggi si è costretti, per prudenza e per difendere la propria famiglia, ad operare come fossimo nelle catacombe, chiediamo perciò rispetto e comprensione a chi sceglie di non firmarsi non tanto per difendere se stessi, ma coloro che sono – a queste persone – familiari. A noi, nomi e cognomi, vengono comunicati anche indirizzi e telefono, perciò non sono persone anonime, abbiamo a che fare con Anime che soffrono.

Continua a leggere “Cari Vescovi: mi sono salvata perché in passato il mio peccato veniva condannato”

Papa Francesco distorce e manipola il messaggio di Fatima

Ad un anno dal viaggio apostolico di papa Francesco a Fatima, riceviamo e pubblichiamo un’analisi di ciò che egli disse in quell’occasione dal nostro affezionato lettore e commentatore Don Felice Prosperi che scrisse qualche giorno dopo.

Continua a leggere “Papa Francesco distorce e manipola il messaggio di Fatima”