Paglia, Pannella e Bergoglio: la frittata dell’imbroglio

Anche se fa caldo e si avvicina il periodo vacanziero, non dobbiamo dimenticare un certo pensiero maldestro e menzognero…. A Don Felice Prosperi il nostro grazie, per aver messo a nudo certi ciarlieri.

Continua a leggere “Paglia, Pannella e Bergoglio: la frittata dell’imbroglio”

Buone ferie a tutti con la logica e materia di riflessione

Che l’estate “stia finendo” o stia arrivando, non dipende più dal clima, ma sicuramente dalle ferie, da quelle due o tre settimane che – fuori porta o meno – generalmente ognuno si prende tra luglio e agosto. Agosto, l’estate… una volta indicava soprattutto LEI, l’Assunta al Cielo, unico per altro vero appuntamento estivo tra i fedeli e il Sommo Pontefice, per la Messa del 15 agosto, nella piccola comunità, oramai abbandonata, di Castel Gandolfo. Infatti Papa Francesco ha deciso (??) senza spiegazione alcuna, di eliminare questo incontro mariano, relegandolo esclusivamente ad un Angelus festivo, fatto passare come “novità…” leggete qui la triste cronaca di quell’agosto 2015.

Anche noi ci prenderemo un meritato riposo, sperando nel frattempo che il Papa e i suoi cortigiani, non ci facciano qualche regalo dirompente, costringendoci a qualche cronaca supplementare… non ce lo auguriamo proprio! A Dio piacendo ritorneremo a fare gli aggiornamenti dopo il 20 agosto. Ma non vi lasceremo senza materiale sul quale riflettere.

Continua a leggere “Buone ferie a tutti con la logica e materia di riflessione”

Intelligenti pauca, a chi capisce basta poco…

Riceviamo la condivisione di una amara e triste realtà che, ognuno di noi, può facilmente confrontare, se vive all’interno di un autentico contesto cattolico, che vede lentamente naufragare…

Continua a leggere “Intelligenti pauca, a chi capisce basta poco…”

Caro mons. Zenti: attento al bue che dice cornuto all’asino!

«È ancora prete», ammette il vescovo Zenti, «è una vicenda molto triste la sua, per lui e per la nostra chiesa. Un mio predecessore aveva impedito la sua ordinazione forse perchè aveva capito che non era la scelta giusta ma lui è andato a farsi ordinare sacerdote a Rieti». Monsignor Zenti non nasconde nulla: «Di sicuro la sua è una vicenda personale difficilissima e tristissima. Non ha chiesto di essere sollevato dal ministero ed è quindi ancora un prete: se non lo farà a breve, ci muoveremo d’ufficio»

Continua a leggere “Caro mons. Zenti: attento al bue che dice cornuto all’asino!”

Caro cardinale Muller: basta con la scoperta dell’acqua calda!! AGITE!!

Non se ne può più, ci risiamo, si ripete a cicli continui senza però giungere al dunque, senza impegnarsi affinché – l’acqua calda che credono di scoprire ogni volta – venga usata per davvero, e bene! Siamo all’ennesima intervista riportata qui da La Nuova Bussola Quotidiana e forse, non sappiamo cos’altro pensare, il cardinale ha dimenticato che già nel lontano 1984, l’allora suo predecessore alla CdF, il cardinale Ratzinger, nella famosa intervista a Messori lo disse chiaramente:

Continua a leggere “Caro cardinale Muller: basta con la scoperta dell’acqua calda!! AGITE!!”

Lo strumento di lavoro per il sinodo giovani è eretico

E’ uscito il Documento Instrumentum laboris – vedi qui testo ufficiale – in preparazione al sinodo per i giovani che si terrà ad ottobre, ed entrando subito nel vivo del suo contenuto eretico ed anticristiano, leggiamo:

Continua a leggere “Lo strumento di lavoro per il sinodo giovani è eretico”

Vescovo Lorefice: scomunichi pure ma senza ricatti e ritorsioni

Ieri è apparso, sul sito della Diocesi di Palermo in prima pagina della Home – vedi quiche però, stamani, è scomparso ed è presente solo sul twitter della diocesi, a firma del vescovo Lorefice, vedi qui, un Comunicato contro I FEDELI che si aggregheranno agli incontri di Don Alessandro Maria Minutella, ecco cosa dice:

Continua a leggere “Vescovo Lorefice: scomunichi pure ma senza ricatti e ritorsioni”

Avvenire voce dei vescovi italiani, rischia la fine di Legione nei maiali

“«Come ti chiami?». «Mi chiamo Legione, gli rispose, perché siamo in molti». E prese a scongiurarlo con insistenza perché non lo cacciasse fuori da quella regione. Ora c’era là, sul monte, un numeroso branco di porci al pascolo. E gli spiriti lo scongiurarono: «Mandaci da quei porci, perché entriamo in essi». Glielo permise. E gli spiriti immondi uscirono ed entrarono nei porci e il branco si precipitò dal burrone nel mare; erano circa duemila e affogarono uno dopo l’altro nel mare…”(Mc.5,6-14)

Continua a leggere “Avvenire voce dei vescovi italiani, rischia la fine di Legione nei maiali”

La “fake church” di Karl Rahner

«La verità genera odio; per questo alcuni, per non incorrere nell’odio degli ascoltatori, velano la bocca con il manto del silenzio.
Se predicassero la verità, come verità stessa esige e la divina Scrittura apertamente impone, essi incorrerebbero nell’odio degli eretici, che finirebbero per estrometterli dai loro ambienti. Ma siccome camminano secondo la mentalità degli eretici, temono di scandalizzarli, mentre non si deve mai venir meno alla verità, neppure a costo di scandalo». (Sant’Antonio di Padova, Sermoni)

Cari Amici, abbiamo citato spesso l’eretico gesuita Karl Rahner che, in tutta coscienza, non possiamo assolutamente ignorare la “sua chiesa”, perchè è quella che stiamo subendo oggi. Vi sollecitiamo a leggere il libro, davvero piccolo e facile, di Stefano Fontana e il testo che segue perché è una utilissima recensione fatta da chi ne sa più di noi.

Continua a leggere “La “fake church” di Karl Rahner”