Tutto si risolve in Paradiso: Papa Francesco cestina il Purgatorio

Non commentiamo mai le Udienze del mercoledì, perché tutto sommato rimangono sempre sul filo accettabile delle riflessioni anche personali, ma questa volta no! Alla vigilia, possiamo dire, di Ognissanti dove ricorderemo la gloria già raggiunta  e perfetta di tutti i Santi in Paradiso, e del 2 novembre in cui ricorderemo i nostri Defunti specialmente quelli di cui ancora non sappiamo con certezza la sorte, se sono in Purgatorio… e per questo preghiamo per loro e speriamo per loro, Papa Francesco “cancella” il Purgatorio.

Continua a leggere “Tutto si risolve in Paradiso: Papa Francesco cestina il Purgatorio”

Non un nuovo catechismo, ma il commento del Diavolo al Catechismo

Attenzione: oggi non è  uscita una nuova versione del Catechismo della Chiesa cattolica, ma un nuovo commento teologico — di matrice diabolica — che ne modifica i contenuti dottrinali.

Continua a leggere “Non un nuovo catechismo, ma il commento del Diavolo al Catechismo”

Pena di morte e Stato Pontificio, il subdolo attacco di papa Francesco alla Chiesa “del passato”

Perché si vuole separare lo Stato Pontificio dalla Chiesa Cattolica?

Continua a leggere “Pena di morte e Stato Pontificio, il subdolo attacco di papa Francesco alla Chiesa “del passato””

Immigrazione e islam, un esperto scrive a papa Francesco

Henri de Saint-Bon, scrittore e grande conoscitore dell’islam, molto noto a Liberté politique, ha appena scritto una lettera a papa Francesco per esprimergli il suo smarrimento. Ecco il contenuto della sua lettera.

Continua a leggere “Immigrazione e islam, un esperto scrive a papa Francesco”

Quel sano isolamento che non piace a Francesco

Non vogliamo fare le pulci al Papa per ogni parola che dice, piuttosto essendo stati interpellati sull’ultimo Messaggio del santo Padre Francesco per il Festival della Dottrina sociale della Chiesa (vedi qui), ci viene offerta l’opportunità non di “correggere” il Papa, ma di chiarire alcune sfumature, diversamente interpretabili in modo dannoso e nocivo. In una parola questo articolo è più per i tifosi bergogliosi, che non per il Papa.

Continua a leggere “Quel sano isolamento che non piace a Francesco”

Quando il pastore lascia che il gregge si disperda…

Papa Bergoglio, invece di raccogliere le pecore, pare disperderle… Quanto è vero?

Continua a leggere “Quando il pastore lascia che il gregge si disperda…”

Bergoglio, i vescovi argentini e la comunione ai divorziati risposati. Qualcosa non quadra

Qualcosa? Non quadra proprio nulla, né dal punto di vista dottrinale, né da quello della spiritualità di Sant’Ignazio di Loyola.

Continua a leggere “Bergoglio, i vescovi argentini e la comunione ai divorziati risposati. Qualcosa non quadra”

Santità, nel Confessionale non ci si tappa la bocca

Il Confessionale è un passaggio obbligatorio per ricevere la Misericordia di Dio e il prete non è il “Padre Nostro”, è colui che, mandato dal Signore Gesù in Sua vece (non in Sua assenza, non lo sostituisce) esercita la Sua autorità di perdonare, assolvere, ma il prete non ha la palla di vetro e non conosce i nostri peccati. Ha quindi bisogno di sapere di che cosa ci accusiamo, anche per comprendere la gravità di un peccato, o se si tratta di solo peccato veniale, se è il caso di avviare un cammino, un percorso di penitenza, o se bastano piccole penitenze.

Continua a leggere “Santità, nel Confessionale non ci si tappa la bocca”

Comunione per tutti, profanazione senza vergogna

I gesuiti vogliano dare la Comunione a tutti perché sono convinti che Gesù e la sua Chiesa appartengano a loro.

Continua a leggere “Comunione per tutti, profanazione senza vergogna”

Come si legge l’Amoris laetitia

In molti ci hanno chiesto come leggere questo testo di papa Francesco. Senza alcun dubbio c’è solo una possibilità di interpretazione: il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ma volendo approfondire articoli del testo in modo più teologicamente corretto, non essendo noi teologi, ci occupiamo di cronaca e andando però a sfogliare persone credibili e che possano davvero aiutare alla comprensione, in mezzo a tanta confusione autoreferenziale, consigliamo la risposta del padre domenicano Angelo Bellon, il “sacerdote risponde” dell’ottimo sito Amici Domenicani.

Continua a leggere “Come si legge l’Amoris laetitia”