Il Castello conquistato (oppure solo occupato?)

Per comprendere attentamente l’interessante Racconto che ci ha inviato il sig. Claudio Gazzoli, è bene presentarlo non a parole nostre, ma attraverso due interventi magisteriali dell’allora cardinale Ratzinger…. e su questo filo conduttore, leggere il resto. Grazie.

Continua a leggere “Il Castello conquistato (oppure solo occupato?)”

Reti unificate: Mons. Schneider spiega sul papa eretico

Riportiamo a Reti unificate, perché è importante parlare con un cuor solo…. il testo pubblicato oggi da corrispondenzaromana.

Continua a leggere “Reti unificate: Mons. Schneider spiega sul papa eretico”

Reti unificate: Don A.M.Morselli spiega ché l’unica vera religione è Gesù Cristo

Continuando il filone sulla questione dei contenuti nel testo firmato da Bergoglio sulla Fratellanza universale, si veda qui: Reti unificate: dichiarazione di S.E. Mons. Athanasius SchneiderReti unificate: dichiarazione del Cardinale Müller “Ecco la vera Fede”Teologo Pontificio smentisce il Papa: “Non ho mai ricevuto il testo”Continuano preoccupazioni documento firmato dal Papa; Al testo firmato da Bergoglio risponde Pio XI: non possumus!;

sempre a “reti unificate” e questa volta con il sito “cooperatoresVeritatis“, vogliamo offrirvi una bellissima e profonda analisi di Don Alfredo Maria Morselli che gestisce anche un importante intrattenimento catechetico dalla pagina personale: Dogma.tv, a riguardo dell’infelice affermazione nel Documento citato,  di una presunta volontà divina che esistano tante religioni, tutte sullo stesso piano attraverso le quali giungerebbe la salvezza, quasi ad inficiare però l’Incarnazione Divina, come è stato dimostrato nei link sopra riportati.

Continua a leggere “Reti unificate: Don A.M.Morselli spiega ché l’unica vera religione è Gesù Cristo”

Mi opposi a lui faccia a faccia, perché si era messo dalla parte del torto.

«Il cattolico non è quasi mai spaventato dall’immagine che i protestanti gli offrono del cattolicesimo, mentre a volte teme l’immagine cattolica del cattolicesimo; il che può essere un buon motivo per non sottolineare in maniera eccessiva gli aspetti difficili o sconcertanti della dottrina. Per il bene del convertito, bisogna anche ricordare che una parola sciocca pronunciata all’interno della Chiesa fa più danni di migliaia di parole sciocche dette al suo esterno…» (G.K. Chesterton in La Chiesa Cattolica)

Continua a leggere “Mi opposi a lui faccia a faccia, perché si era messo dalla parte del torto.”

Gesù dice che gli scandali sono necessari: e che però….

E Gesù disse: «È inevitabile che avvengano scandali, ma guai a colui per cui avvengono.  È meglio per lui che gli sia messa al collo una pietra da mulino e venga gettato nel mare, piuttosto che scandalizzare uno di questi piccoli.  State attenti a voi stessi! Se un tuo fratello pecca, rimproveralo; ma se si pente, perdonagli.  E se pecca sette volte al giorno contro di te e sette volte ti dice: Mi pento, tu gli perdonerai».(Lc.17,1-4)

Continua a leggere “Gesù dice che gli scandali sono necessari: e che però….”

Vescovo Lorefice: scomunichi pure ma senza ricatti e ritorsioni

Ieri è apparso, sul sito della Diocesi di Palermo in prima pagina della Home – vedi quiche però, stamani, è scomparso ed è presente solo sul twitter della diocesi, a firma del vescovo Lorefice, vedi qui, un Comunicato contro I FEDELI che si aggregheranno agli incontri di Don Alessandro Maria Minutella, ecco cosa dice:

Continua a leggere “Vescovo Lorefice: scomunichi pure ma senza ricatti e ritorsioni”

Consacrazione del sito ai Santi Pietro e Paolo

Approfittando della data 22 febbraio, Festa della Cattedra di san Pietro, abbiamo deciso per una “consacrazione” del sito e del nostro servizio, ai Santi Pietro e Paolo: Pietro in quanto sommo Vicario di Cristo in terra e Paolo, l’Apostolo delle genti, colui che seppe consigliarlo e aiutarlo. Una “consacrazione” che già professiamo e crediamo, ma che riteniamo utile anche rendere pubblica.

Continua a leggere “Consacrazione del sito ai Santi Pietro e Paolo”

Da Roma un grido di dolore…

Nella primavera del 2017 ricevemmo la seguente email indirizzata ad una collaboratrice del nostro sito che, per motivi che comprenderete nel leggerla, decidemmo di non pubblicare immediatamente. Il mittente non è anonimo,  ma dobbiamo pubblicare l’email in anonimato, almeno per ora, il perché lo capirete. Attualmente, questa persona, non opera più laddove è stato indicato nel testo, anche per questo motivo abbiamo deciso di renderla pubblica oggi.

Inoltre, l’argomento trattato qui: Quella resistenza cattolica che a Bergoglio proprio non piace….  e quella pubblicata oggi dal sito amico: No santo Padre Francesco! La Chiesa non è “il” popolo, ci hanno fatto capire che forse questo è il momento provvidenziale per dare giustizia a chi ha vissuto queste esperienze direttamente e, per chi non per gossip, ma per amore alla verità, vuole sapere davvero come stanno le cose – che se non proprio tutte le cose – almeno in parte.

Eventuali grassetti o link nel testo sono nostri, anche per dimostrare che — di molti riferimenti — noi stessi ne avevamo ampiamente discusso in vari editoriali. Qualche parentesi potrà invece oscurare alcune parti troppo personali, ma nulla sarà tolto al senso originale del testo e delle intenzioni dell’autrice.

Continua a leggere “Da Roma un grido di dolore…”

“Pauperes commilitones Christi templique” di Fra Cristoforo

(“Poveri compagni d’armi di Cristo e del tempio di Salomone”) Pubblichiamo e facciamo nostro questo comunicato del blog Anonimi della Croce, perché si tratta anche della nostra comune battaglia in difesa della Chiesa di sempre. Non esistono e non facciamo “tifoserie”, ma siamo solo quel “piccolo gregge” che, per il fatto che sia piccolo, non significa che sia ignavo


Continua a leggere ““Pauperes commilitones Christi templique” di Fra Cristoforo”

Tempi di Maria, Apostasia e trionfo del Suo Cuore Immacolato

Cari Amici Lettori,

in questo editoriale era scaturita l’intenzione di chiedere all’amico “Atanasio” (Dottrina per la vera Fede) di approfondire il tema su Maria Santissima, il Tempo di Maria, questa grave apostasia in corso e di conseguenza il trionfo del Suo Cuore Immacolato. Rendendoci conto del fatto che questo sito tratta di altri argomenti, inerenti alle cronache di questo Pontificato, e trattando argomenti il più breve possibile, abbiamo capito da subito che “uno studio” approfondito dell’argomento, non poteva essere trattato qui direttamente, rischiando di perdersi, appunto, fra le “cronache”. Così, di comune accordo, abbiamo chiesto ed ottenuto che, questo lavoro, venisse svolto dal sito Cooperatores-Veritatis il quale ospita al suo interno, sezioni mirate per trattare certi argomenti, con testi lunghi e dossier di grande importanza.

Finalmente siamo in grado di potervi regalare, offrire, uno studio mirato e attento alla questione mariana nel nostro tempo: l’approfondimento del Trattato della vera Devozione a Maria di san Luigi Grignion de Montfort, la questione dell’opera di Satana nel nostro tempo, il ruolo di Maria, l’apostasia appunto e la necessità, non più derogabile, di farci coinvolgere attraverso la Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria, con tutto ciò che questo comporta.

Per leggere il testo integrale ed ascoltare anche l’audio che è stato fatto, vi invitiamo a cliccare qui.