Papa Francesco, l’Eucaristia che vuole dare lei, è una condanna!

Papa Francesco ama omettere il cuore stesso delle sue frasi lasciando al “libero pensiero” l’effetto, dando origine così alle ambiguità, alle incomprensioni o, nel peggiore dei casi, alla legittimazione dei peccati. Ne abbiamo avuto l’ennesimo esempio durante l’omelia e l’Angelus del 9 giugno.

Continua a leggere “Papa Francesco, l’Eucaristia che vuole dare lei, è una condanna!”

Francesco e il Cile, i perché di un rapporto difficile

Anche i vaticanisti “simpatizzanti” di papa Francesco sono concordi nel definire un fallimento il viaggio apostolico in Cile. Ma avanzano cause difficilmente riscontrabili, come la crisi della Chiesa cilena e le trame per metterlo in difficoltà sul caso pedofilia. Invece il motivo potrebbe essere un altro.

Continua a leggere “Francesco e il Cile, i perché di un rapporto difficile”

In Myanmar papa Francesco “consacra” la religione laica

Cari Lettori, di proposito non commenteremo il viaggio di papa Francesco in Myanmar per due semplici ragioni: la prima è che non ci riguarda per il semplice fatto che gli annunci dati in precedenza a questa visita, miravano già ad una visita “LAICA” non un viaggio “apostolico” anche se il papa incontrerà pure la comunità cattolica. La seconda ragione è che già i primi discorsi sono chiarissimi su questa RELIGIONE LAICA di papa Francesco, intesa come una sorta di “religione mondiale” e per tanto, in quanto cattolici, la cosa non ci riguarda. Affronteremo poi degli editoriali ma più avanti. Ora per la cronaca ci affideremo agli esperti vaticanisti.

Continua a leggere “In Myanmar papa Francesco “consacra” la religione laica”

Il mito del “pueblo”. Francesco svela chi glielo ha raccontato

Quella di essersi affidato per sei mesi a una psicoanalista ebrea non è l’unica rivelazione inedita fatta da papa Francesco al suo intervistatore Dominique Wolton, nel libro uscito in Francia ai primi di settembre. A metà del primo capitolo Jorge Mario Bergoglio fa anche per la prima volta il nome dell’antropologo che gli ha ispirato la sua concezione di “popolo”.

Continua a leggere “Il mito del “pueblo”. Francesco svela chi glielo ha raccontato”

Papa Francesco: Nessuna finalità può giustificare la distruzione di embrioni umani

Ci occupiamo di “cronache” di questo pontificato e perciò ci sembra onesto riferire anche di quelle notizie che i Media, tanto affezionati al “Papa delle sorprese, al papa che piace”, finiscono però per tacere o sottovalutare le cronache importanti. E’ il caso dell’incontro di stamani, 18 maggio, con gli ammalati Huntington in Vaticano, vedi qui.

Continua a leggere “Papa Francesco: Nessuna finalità può giustificare la distruzione di embrioni umani”

Un papa “a bassa intensità”, come i tempi comandano

Da buon gesuita moderno, Bergoglio asseconda d’istinto i segni dei tempi. Non prova nemmeno ad arginare la crescente diversificazione interna alla Chiesa. Anzi, la incoraggia.

Continua a leggere “Un papa “a bassa intensità”, come i tempi comandano”

Francesco secondo Valli: si fa presto a dire “misericordia”

Il pamphlet del vaticanista Aldo Maria Valli pare un segnale d’allarme di un punto critico nel pontificato di Papa Francesco: salvo sorprese, sta forse cominciando il declino in cui il Papa va a trovarsi tra il fuoco incrociato dei critici di sempre e di chi fino a ieri cantava “hosanna” per la rottura degli schemi e oggi grida “crucifige” per l’inconcludenza sostanziale sulle partite radicali. Per ora al Papa resta una truppa di Zuavi, ma – trattandosi di mercenari – non sarei sorpreso se ad accompagnare Francesco nella parabola discendente restassero quelli che prima gli avevano reso il leale e difficile servizio della parrhesía.

Continua a leggere “Francesco secondo Valli: si fa presto a dire “misericordia””

Valli, le domande sul Papa di un figlio della Chiesa

Il vaticanista Aldo Maria Valli pubblica un pamphlet sui quattro anni di Papa Francesco. E non tace sugli interrogativi garbati che suscitano alcune posizioni. A cominciare dal “caso per caso” eretto a sistema. Un libro costellato di domande, scritto con rispetto da un figlio della Chiesa.

Continua a leggere “Valli, le domande sul Papa di un figlio della Chiesa”

“La barca di Pietro è senza timone”. Ventitré studiosi di cinque continenti rilanciano l’appello dei quattro cardinali al papa

Sandro Magister riceve e pubblica.

Continua a leggere ““La barca di Pietro è senza timone”. Ventitré studiosi di cinque continenti rilanciano l’appello dei quattro cardinali al papa”

Buenos Aires e Roma. Per Francesco sono le diocesi modello

Nell’una e nell’altra il papa ha fatto sapere come vuole che sia messo in pratica il capitolo ottavo dell’Amoris laetitia, quello della comunione ai divorziati risposati. Suoi portaparola approvati: i vescovi argentini e il suo cardinale vicario.

Continua a leggere “Buenos Aires e Roma. Per Francesco sono le diocesi modello”