Non un nuovo catechismo, ma il commento del Diavolo al Catechismo

Attenzione: oggi non è  uscita una nuova versione del Catechismo della Chiesa cattolica, ma un nuovo commento teologico — di matrice diabolica — che ne modifica i contenuti dottrinali.

Continua a leggere “Non un nuovo catechismo, ma il commento del Diavolo al Catechismo”

Chi sono i veri papisti? I bergogliosi o i firmatari della correzione filiale?

Quando i bergogliosi confondono la Verità con l’ideologia e il sentimento, mentendo sapendo di mentire!

Continua a leggere “Chi sono i veri papisti? I bergogliosi o i firmatari della correzione filiale?”

Correzione (filiale) a papa Francesco: da 4 a 62

Non più 4 ma ben 62 firme per 7 Dubia al Santo Padre Francesco.

Continua a leggere “Correzione (filiale) a papa Francesco: da 4 a 62”

A Francè…. fa caldo!!! e le sue parole non rinfrescano nessuno

Estate torrida, siccità ed incendi, nulla di nuovo per la verità, tutto come da copione come avviene da molti anni. Si dice che la colpa è degli uomini, che è una battaglia ambientalista, che è pure ideologica, dimenticando spesse volte che l’estate è più semplicemente il tempo del caldo, delle alte temperature… ma non siamo qui a parlare di meteo-ambientale.

Continua a leggere “A Francè…. fa caldo!!! e le sue parole non rinfrescano nessuno”

La crisi della fede e il silenzio di papa Francesco

I quattro cardinali, autori dei dubia concernenti l’Esortazione Amoris laetitia (Brandmüller, Burke, Caffarra e Meisner), hanno reso nota una richiesta di udienza da essi presentata a papa Francesco lo scorso 25 aprile, ma che, come i dubia, non ha avuto risposta. Visto il rifiuto dell’udienza, ora i cardinali dovranno andare avanti con decisione se vorranno evitare che nella Chiesa, il silenzio sia più forte delle loro parole.

Continua a leggere “La crisi della fede e il silenzio di papa Francesco”

Ecco come Francesco ha “cacciato” Muller

Il sito americano OnePeterFive rivela come papa Francesco ha “liquido” in meno di cinque minuti il cardinale Muller. Il porporato tedesco è stato chiamato al Palazzo Apostolico il 30 giugno, e vi si è recato con i dossier di lavoro, pensando che l’incontro sarebbe stato una normale sessione di ufficio. Il Pontefice gli disse che aveva cinque domande da porgli. Eccole.

Continua a leggere “Ecco come Francesco ha “cacciato” Muller”

Francesco-Muller, un amore mai nato e finito peggio

Dietro la non riconferma del Papa del Prefetto Gerhard Muller una lunga storia di incomprensioni e disaccordi tra i due, fatta di nomine contrastate e licenziamenti mai motivati. Iniziata con una messa interrotta e culminata con le 200 osservazioni, ignorate da Bergoglio, sull’Amoris Laetitia. Ma anche il sospetto del Pontefice che dietro i dubia ci fosse lui. Per Muller è stato un calvario e non ha nascosto la sua delusione per il modo con cui è stato messo alla porta.

Continua a leggere “Francesco-Muller, un amore mai nato e finito peggio”

Papa Francesco e la schiavitù. Il peccato è peccato sempre, non cambia col tempo

La Chiesa ha mai davvero difeso la schiavitù, ed ha mai sostenuto che gli schiavi “non hanno anima”, come sembra di evincere da un discorso di Papa Francesco? Non abbiamo un solo documento della Chiesa di alcun genere, in duemila anni di storia, in cui si sostiene che esistano uomini senz’anima.

Continua a leggere “Papa Francesco e la schiavitù. Il peccato è peccato sempre, non cambia col tempo”