Le critiche del prof. Pierantoni alla Gaudete et Exsultate

Il prof. Claudio Pierantoni smaschera la strategia della recente esortazione apostolica Gaudete et Exultate di identificare come aderenti a “gnosticismo” e “pelagianesimo” coloro che criticano le posizioni del papa in rottura con la fede e la dottrina della Chiesa. Ciò secondo lui rappresenta una sorta di “contrattacco” nei confronti di quei cardinali, vescovi, sacerdoti e fedeli che si oppongono all’Amoris Laetitia, che contraddice Gesù Cristo e il Nuovo Testamento, promuovendo la Santa Comunione agli adulteri impenitenti. 

Continua a leggere “Le critiche del prof. Pierantoni alla Gaudete et Exsultate”

Per Bergoglio: dai cristiani anonimi ai santi-nuovi anonimi

“Non ci si deve aspettare qui un trattato sulla santità, con tante definizioni e distinzioni che potrebbero arricchire questo importante tema, o con analisi che si potrebbero fare circa i mezzi di santificazione. Il mio umile obiettivo è far risuonare ancora una volta la chiamata alla santità, cercando di incarnarla nel contesto attuale, con i suoi rischi, le sue sfide e le sue opportunità. (…)  siamo «circondati da una moltitudine di testimoni» (12,1) che ci spronano a non fermarci lungo la strada, ci stimolano a continuare a camminare verso la meta. E tra di loro può esserci la nostra stessa madre, una nonna o altre persone vicine (cfr 2 Tm 1,5). Forse la loro vita non è stata sempre perfetta, però, anche in mezzo a imperfezioni e cadute, hanno continuato ad andare avanti e sono piaciute al Signore…”

Con queste parole inizia la nuova esortazione apostolica – vedi qui testo ufficiale – di papa Francesco sulla “nuova santità” del nostro tempo… ed è fondamentale tenere a mente queste parole perchè sono i “nuovi criteri” attraverso i quali, Bergoglio, intende riscrivere i “nuovi canoni” per individuare i “nuovi santi” del nostro tempo contemporaneo…

Continua a leggere “Per Bergoglio: dai cristiani anonimi ai santi-nuovi anonimi”