“Spadarate”, il cyberteologo e l’Eucarestia di san Cirillo

Sull’accesso alla Comunione di chi è in peccato, un tweet di padre Spadaro S.J. interpreta in modo capovolto una “sentenza” di san Cirillo di Gerusalemme. Ma anche se l’interpretazione fosse stata giusta, i conti non tornerebbero lo stesso. Ecco perché.

Continua a leggere ““Spadarate”, il cyberteologo e l’Eucarestia di san Cirillo”