Caro mons. Zenti: attento al bue che dice cornuto all’asino!

«È ancora prete», ammette il vescovo Zenti, «è una vicenda molto triste la sua, per lui e per la nostra chiesa. Un mio predecessore aveva impedito la sua ordinazione forse perchè aveva capito che non era la scelta giusta ma lui è andato a farsi ordinare sacerdote a Rieti». Monsignor Zenti non nasconde nulla: «Di sicuro la sua è una vicenda personale difficilissima e tristissima. Non ha chiesto di essere sollevato dal ministero ed è quindi ancora un prete: se non lo farà a breve, ci muoveremo d’ufficio»

Continua a leggere “Caro mons. Zenti: attento al bue che dice cornuto all’asino!”

Vaticanate, meglio parlare del “punto G” che di Gesù!

AGGIORNAMENTO

Senza cancellare il nostro editoriale, pubblichiamo la “smentita” di Padre Lombardi giuntà però attraverso il Sismografo (qui) e non pubblicata su Radio Vaticana… gesto assai anomalo. Ringraziamo il Cielo che alla Santa Sede si sono resi conto della porcata che stavano facendo.

“In alcuni articoli di stampa si è parlato di un First World Congress organizzato dalla “European Society of Aesthetic Gynecology”, che avrebbe luogo “in Vaticano” nel prossimo mese di aprile. Il materiale relativo al programma che si trova nel Sito suggerisce intenzionalmente questo accostamento, utilizzando la figura della facciata di San Pietro, specificando che i partecipanti potrebbero partecipare all’Udienza generale e visitare i Giardini vaticani, e affermando pure – in qualche testo – che il Convegno avrà luogo “in Vaticano”. In un altro testo del Sito si dice che il Convegno avrà luogo all’Istituto Augustinianum. L’Augustinianum smentisce nel modo più assoluto. Inoltre non risulta in alcun modo che la organizzazione di un tale Convegno abbia a che vedere con qualche istituzione vaticana o della Santa Sede”

In Vaticano ultimamente stanno aprendo tante “porte”, ma mai quella giusta!

Continua a leggere “Vaticanate, meglio parlare del “punto G” che di Gesù!”