Francesco ascolta e approva. Il suo “Amen”

Non possiamo nascondere che il documentario della Disney intitolato Amen. Francisco responde ci ha scandalizzati. Ricordiamo che, comunque sia, tutte le affermazioni di un Pontefice espresse in interviste ed incontri privati, non costituiscono il “magistero della Chiesa”, per tanto non sono vincolanti per un cattolico! Tuttavia è preoccupante il quadro che ne esce…

Abbiamo assistito allo spettacolo grottesco di un Papa che, invece di confermare nella Fede Apostolica i battezzati, ha purtroppo consolidato i suoi giovani interlocutori nelle loro convinzioni erronee, se non persino nel proprio stato di peccato. Questo documentario è esempio lampante di cosa Francesco intenda per “Chiesa sinodale”. Una “Chiesa” in ascolto e in ossequio dello spirito del mondo, anziché lasciarsi guidare e illuminare dallo Spirito Santo per convertire l’umanità sollecitandola ad abbandonare il peccato come insegna la Vergine stessa a Fatima. Per questo sottoponiamo ai nostri lettori questo articolo di Luis Sergio Solimeo, della TFP americana, che analizzando il documentario della Disney, dimostra tutta la gravità e la drammaticità in cui la cattolicità cadrà se il progetto della “Chiesa sinodale” — a cui papa Francesco sta dedicando tutte le sue forze — dovesse diventare realtà. Umanamente è ormai un processo irreversibile, ma la Chiesa non è del Papa — di nessun papa –, né tanto meno dei modernisti (in particolare dei gesuiti arruppiani), ma di Nostro Signore Gesù Cristo.

Continua a leggere “Francesco ascolta e approva. Il suo “Amen””

Tradimento: la neochiesa sdogana l’omoeresia

«Chi si vergognerà di me e delle mie parole davanti a questa generazione adultera e peccatrice, anche il Figlio dell’uomo si vergognerà di lui, quando verrà nella gloria del Padre suo con gli angeli santi» (Mc 8,34-38).

La Nuova Bussola esce stamani con un articolo che è una mezza vittoria, clicca qui, a riguardo di tale Don Gianluca Carrega, il quale si era inventato un “corso per fidanzati gay”, niente meno che presentato come placet della Diocesi, cliccare anche qui, o se preferite vedere anche qui.

Continua a leggere “Tradimento: la neochiesa sdogana l’omoeresia”

Caro papa Francesco, non “svuotare” l’inferno come alcuni tuoi confratelli…

Per Bergoglio è negativo pensare ad un inferno pieno: così facendo sdogana i pensieri eterodossi dei confratelli Karl Rahner e Hans Urs von Balthasar.

Continua a leggere “Caro papa Francesco, non “svuotare” l’inferno come alcuni tuoi confratelli…”

Gli scandali che non scandalizzano papa Francesco

Papa Francesco fa bene a richiamare quei cristiani che allontanano i fedeli dalla Chiesa con le proprie incoerenze, ma non accenna al fatto che ci sono cristiani che vengono cacciati dalla Chiesa perché fedeli al vero magistero di sempre: questo è altrettanto scandaloso.

Continua a leggere “Gli scandali che non scandalizzano papa Francesco”

Galantino “salva” Sodoma e Gomorra e riscrive la Bibbia

Sì, avete letto bene e non siamo “noi” i cattivi che fanno le pulci alla sacra Gerarchia della Chiesa allo sbando. Il tutto è portato magnificamente, virgolettato, nelle pagine – niente meno – di Avvenire, voce ufficiale dell’episcopato italiano, e tutti zitti, guai a chi fiata.

Continua a leggere “Galantino “salva” Sodoma e Gomorra e riscrive la Bibbia”