Santità, anche per il suo bene, basta dire bugie!

Le bugie hanno le gambe corte. Anche quelle di un papa. Leggete e capirete di che cosa stiamo parlando.

Continua a leggere “Santità, anche per il suo bene, basta dire bugie!”

ATTENZIONE: smentite parole attribuite a Bergoglio

Va bene il Comunicato ufficiale, tuttavia così, le cose, non vanno bene affatto….

Cari Amici, avevamo inteso voler rispettare il silenzio per il Triduo Pasquale che inizia oggi, ma evidentemente il Signore vuole da noi uno “straordinario” per l’ennesima “bergoglionata“, ma questa volta grave e però per difendere papa Francesco da alcune affermazioni attribuite a lui dal presunto suo “amico” Scalfari di Repubblica il quale, vergognosamente, ha pubblicato stamani una intervista – presunta a questo punto – con Bergoglio, dentro la quale si afferma una posizione gravissima ed eretica.

Continua a leggere “ATTENZIONE: smentite parole attribuite a Bergoglio”

A chi da fastidio Papa Benedetto XVI e perché?

Abbiamo già dedicato ampio spazio al caso Viganò attraverso due editoriali qui, qui…… e pure qui… e – entrati nella Settimana Santa – avrete notato che stiamo cercando di mantenere un basso profilo per occuparci di questioni più serie, affranti ancora come dovremmo essere tutti, per il furto delle Pissidi contenenti Gesù Ostia Santa, e si capisce per farne cosa…

Continua a leggere “A chi da fastidio Papa Benedetto XVI e perché?”

Davvero la Chiesa non ha avuto per secoli Maestri della Sacra Scrittura?

Continua la campagna diffamatoria del clero modernista contro la Chiesa di sempre. Chi ricorre alla menzogna — consapevolmente o inconsapevolmente — è palesemente nel torto, diventando un “utile idiota del diavolo”. La neochiesa ha il potere, ma è alle strette, perché è vero che la Chiesa cattolica difende la Verità, ma è altrettanto vero che è la stessa Verità il difensore della Chiesa di sempre.

Continua a leggere “Davvero la Chiesa non ha avuto per secoli Maestri della Sacra Scrittura?”

Nel presepe della neochiesa ci sono tutti, tranne Gesù Bambino

Il presepe nacque a Greccio nel 1223 perché san Francesco d’Assisi non riusciva a placare il desiderio di ridestare la meraviglia per Dio che si fa uomo, per ricordare che «oggi è nato per voi un Salvatore, Cristo, Signore»“.

Continua a leggere “Nel presepe della neochiesa ci sono tutti, tranne Gesù Bambino”

Amoris laetitia: il perpetuarsi della menzogna

Supplichiamo i Pastori che capiscono il dramma che la Chiesa sta vivendo: non abbiate paura ad intervenire! Chiedete umilmente spiegazioni al Papa, ponete delle domande.

Continua a leggere “Amoris laetitia: il perpetuarsi della menzogna”