Trento, cacciati in cinque anni i seminaristi “troppo” cattolici

Fedeltà al cattolicesimo: l’unico peccato imperdonabile della neochiesa.

Continua a leggere “Trento, cacciati in cinque anni i seminaristi “troppo” cattolici”

La “teologia tisica” del vescovo Tisi

Ci mancava pure la “teologia della risata”! Mons. Lauro Tisi, arcivescovo di Trento, parlando ad un gruppo di giovani, ha detto che Gesù si divertiva, rideva e scherzava. Un “Gesù festaiolo” però è sconosciuto nei quattro vangeli. Questo ci ha fatto tornare alla mente un “fioretto” su Padre Pio. Ad un penitente che gli confessò che “ridendo e scherzando mi scappano delle bestemmie”, il grande Santo di Pietrelcina replicò: “Ah sì? Ridendo e scherzando andrai all’inferno. Vattene via!”.

Continua a leggere “La “teologia tisica” del vescovo Tisi”