Attacco a Don Minutella, un giornalista RAI manda all’ospedale una ragazza

È da molti mesi ormai che una trasmissione della RAI, il servizio pubblico radio-televisivo dello Stato, sta perseguitando e screditando un cittadino italiano. Stiamo parlando di Don Alessandro Maria Minutella, il sacerdote palermitano diventato noto all’opinione pubblica perché si è rifiutato di adeguarsi al “nuovo corso” della neochiesa. Oggi si è davvero superato ogni limite.

Il giornalista della RAI Domenico Marocchi — con la sua invadenza e la sua insistenza nel voler a tutti i costi una dichiarazione — ha causato un malore, uno svenimento, ad una ragazza di Piccola NazaretRoberta Dalfone, la quale stava uscendo dalla propria residenza per recarsi a comprare alcune medicine. Ovviamente è stata chiamata subito un’autoambulanza, nonché i carabinieri, che hanno mandato sul posto una volante.

Con alcuni filmati mandati in onda sulla pagina Facebook di Radio Domina Nostra, Don Minutella ha comunicato e documentato l’accaduto, rassicurando sulle condizioni di salute di Roberta Dalfone, e ha annunciato di aver sporto denuncia contro il giornalista, essendo la situazione diventata insostenibile, poiché qualche giorno prima, era stata colta da malore anche una donna incinta al nono mese, anch’ella perseguita insistentemente per rilasciare una dichiarazione.

Vi invitiamo a guardare i video (disponibili in basso) e a diffonderli il più possibile, affinché non passi la disinformazione ma la verità dei fatti. Qui il video principale da youtube di Radio Domina Nostra.

Esprimiamo tutta la nostra solidarietà a Don Alessandro Maria Minutella e alle sue figlie spirituali, vergognosamente perseguitati non solo dal clero della neochiesa, ma persino da un ente dello stato italiano, in un’ignobile commistione fra potere clericale e politico.

Continua a leggere “Attacco a Don Minutella, un giornalista RAI manda all’ospedale una ragazza”

Il caso Don Minutella non deve dividerci, al contrario, dobbiamo unirci

Premessa: scrivendo questa “Lettera aperta” a Don Alessandro Minutella, sapevamo che ci saremo immersi tra le corsie di due tifoserie micidiali: i pro e i contro, che sempre tentano di imporre un pensiero che travalica, soggettivamente, i contenuti di quanto si è voluto dire oggettivamente. Abbiamo trascorso il pomeriggio e la serata di ieri, a rispondere (pubblicamente e a molti in privato) con santa pazienza agli insulti, alle assurdità, ai vaneggiamenti di quanti, sollecitati dallo spirito soggettivistico, e senza portare alcun argomento valido alla discussione, insistevano sul tema senza alcun riferimento – o contributo – utile alla disputa. Lo ha fatto per noi un nostro amico Lettore al quale, ora, lasciamo volentieri questo spazio per condividere con Voi la sua Lettera a noi.

Continua a leggere “Il caso Don Minutella non deve dividerci, al contrario, dobbiamo unirci”

Lettera aperta a Don Alessandro Maria Minutella

Cari Lettori, essendoci arrivate molte richieste a riguardo della nostra posizione nei confronti di Don Minutella, vedi già qui, riteniamo urgente ed utile offrire una risposta aperta a tutti. La scelta coraggiosa di Don Alessandro Minutella, che noi sosteniamo con la Preghiera e la difesa della vera Fede, vedi qui il video in questione, necessita tuttavia di una “correzione fraterna” e di un consiglio evangelico. Poi, Avanti con Maria, sempre insieme!

Continua a leggere “Lettera aperta a Don Alessandro Maria Minutella”