Un Sacerdote risponde al Papa: Voi ci disprezzate e non ci amate!

A seguito delle parole di Bergoglio, alla conferenza “aerea”… che abbiamo trattato qui: Papa Francesco: “mi piacciono le critiche; non temo gli scismi…”, il re delle contraddizioni… segue una risposta breve, ma dolorosa, di un sacerdote che si occupa proprio del settore dei Media. E’ vero che Gesù ci ha insegnato a porgere l’altra guancia, come del resto ha fatto Lui stesso e continua a fare, contro chiunque Gli si accanisce contro, tuttavia è bene ricordare che Gesù per due volte rispose – durante il penoso e falso processo – rispose a Pilato, ma ancora prima diede una risposta secca al soldato che gli diede uno schiaffo:

«Se ho parlato male, dimostra il male che ho detto; ma se ho parlato bene, perché mi percuoti?» (Gv.18,19-23)

Ricordiamo che questa non è la prima – e non sarà neppure l’ultima – di una lunga serie di Lettere e richieste di GIUSTIZIA a Papa Francesco (si legga qui in molti editoriali curati da Aldo Maria Valli; o potrete cliccare nella nostra sezione delle Lettere), a causa del suo personale atteggiamento disprezzante nei confronti di un Clero che accusa di rigidità, offende senza mai incontrarsi con i soggetti, come è dimostrato anche dal caso di Padre Stefano Maria Manelli, ancora “agli arresti domiciliari” senza una colpa, senza mai essere stato convocato da lui….

Continua a leggere “Un Sacerdote risponde al Papa: Voi ci disprezzate e non ci amate!”