Continuano preoccupazioni documento firmato dal Papa

Nel ringraziare il sito di Corrispondenza Romana per aver pubblicato l’articolo dall’originale, vedi qui, noi vi proponiamo una nostra traduzione perché l’argomento ci sembra molto interessante sia per l’Autore della riflessione, sia per il contenuto da noi stessi già sollevato nelle ultime cronache.

UN ATTENTO LETTORE ci ha ricordato che questa forma di apostasia era già stata annunciata da noi in un editoriale:

Papa Francesco sdogana l’eretico gesuita Karl Rahner? Ha detto “Dio è Padre di tutte le confessioni”…. ma così viene applicata ora, a tutte le confessioni, la teoria del cristianesimo anonimo del gesuita tedesco, cliccare qui.

Si legga anche qui: Ma se togliamo la Croce di Cristo non ci resta che il deismo (massonico) Interessante intervista di Aldo Maria Valli a mons. Nicola Bux

  • SMARRIMENTO DELLA MEMORIA[7] Il tempo che stiamo vivendo appare come una stagione di smarrimento. […] È smarrimento della memoria e dell’eredità cristiane, accompagnato da una sorta di agnosticismo pratico e di indifferentismo religioso, per cui molti europei danno l’impressione di vivere senza retroterra spirituale e come degli eredi che hanno dilapidato il patrimonio loro consegnato dalla storia. Non meravigliano più di tanto, perciò, i tentativi di dare un volto all’Europa escludendone la eredità religiosa e, in particolare, la profonda anima cristiana, fondando i diritti dei popoli che la compongono senza innestarli nel tronco irrorato dalla linfa vitale del cristianesimo. (Giovanni Paolo II –  “Ecclesia in Europa” – 2003)

Continua a leggere “Continuano preoccupazioni documento firmato dal Papa”

Ciò che resta dopo il passaggio di una tempesta… per ricominciare

Accusare un papa di eresia sembra oramai l’opzione nucleare negli argomenti cattolici. Ma rischiamo di entrare in un vortice senza via d’uscita, un cane che si morde la coda.. per altri sembrerebbe anche la via più facile, un modo per tagliare corto ed evitare ogni ulteriore discussione in attesa, magari, di un prossimo papa più “ortodosso”. D’altra parte la situazione di grande confusione è palese e reale, la dottrina sostiene che un papa non può sbagliare quando parla delle questioni centrali della fede; quindi se ha torto, non può essere papa. D’altra parte però, se questo papa ha ragione, tutti i suoi predecessori devono aver sbagliato…. non si scappa, a meno che…!

Continua a leggere “Ciò che resta dopo il passaggio di una tempesta… per ricominciare”

Vogliamo ricordare il cardinale C.Caffarra, con le sue parole

Ringraziamo il sito di Corrispondenza Romana e il suo canale di YouTube, da dove ci arriva l’intervento – l’ultimo – di questo grande Cardinale della santa Chiesa, deceduto all’improvviso il 6 settembre del 2017. Il video che state per ascoltare tratta del suo intervento al Convegno “Rome Life Forum 2017“. Un vero testamento alla Fede del Cristo e nel Cristo, ed alla Dottrina della santa Chiesa. Sul discorso finale segue la rivelazione delle parole di suor Lucia do Santos a riguardo di Satana e del suo ultimo attacco contro la Famiglia.

Continua a leggere “Vogliamo ricordare il cardinale C.Caffarra, con le sue parole”

19 maggio a Roma: Marcia per la Vita

Condividiamo l’iniziativa, il programma e l’intervista a Virginia Coda Nunziante, la presidente della Marcia per la vita, dal sito di Corrispondenza Romana, qui.

Continua a leggere “19 maggio a Roma: Marcia per la Vita”

La vera devozione alla Cattedra di Pietro

Sabato 7 aprile a Deerfield (Illinois) su invito di Catholic Family News e lunedì 9 aprile a Norwalk (Connecticut), ospite di The Society of St Hugh of Cluny, il prof. Roberto de Mattei ha parlato sul tema Tu es Petrus: la vera devozione alla Cattedra di Pietro… vedere qui fonte ufficiale.

Continua a leggere “La vera devozione alla Cattedra di Pietro”

Supplica filiale a Sua Santità Papa Francesco

L’appello del cardinale Raymond Burke a tutti i cattolici, laici, sacerdoti e vescovi perché s’impegnino nella difesa del matrimonio cristiano in vista del Sinodo ordinario sulla famiglia del 2015 non è rimasto inascoltato.

Continua a leggere “Supplica filiale a Sua Santità Papa Francesco”