Depravati e pervertiti non entreranno nel Regno dei Cieli. Neanche chi li copre.

«Non sapete che gli ingiusti non erediteranno il Regno di Dio? Non illudetevi: né immorali, né idolàtri, né adùlteri, né effeminati, né sodomiti, né ladri, né avari, né ubriaconi, né maldicenti, né rapaci erediteranno il Regno di Dio» (1Cor 6, 9-10)

Sappiamo che Jorge Mario Bergoglio non ritiene particolarmente gravi i peccati contro il Sesto Comandamento e che non ha avuto scrupoli a circondarsi di loschi personaggi pur di raggiungere il potere e i suoi scopi. Pressato però dall’opinione pubblica e mediatica, dovette fare marcia indietro riguardo il “caso Barros”, riuscendo ad uscirne “pulito” incolpando i vescovi cileni. Adesso sta cercando di fare lo stesso riguardo il “caso McCarrick” e i suoi protetti, accusando i vescovi americani. Stavolta però il gioco non è probabile che gli riesca, perché mons. Carlo Maria Viganò, Arciv. tit. di Ulpiana, nonché ex nunzio apostolico in America, ha deciso di mettere nero su bianco la sua testimonianza, conoscendo i fatti in prima persona. Abbiamo deciso di riportarla integralmente senza commento da parte nostra (suggeriamo però la lettura dei commenti di Aldo Maria Valli e Marco Tosatti e un articolo di Don Ariel Levi di Gualdo che ha denunciato la presenza della lobby gay nel clero in tempi non sospetti) perché riteniamo che i fatti parlino da soli.

Continua a leggere “Depravati e pervertiti non entreranno nel Regno dei Cieli. Neanche chi li copre.”

Cosa serve una etica teologica se non si annuncia il Cristo Dio?

Speravamo di essere entrati già in “ferie”, ma a quanto pare – papa Francesco – vuole deliziarci con nuove “riflessioni” non solo monotematiche e autoreferenziali… ma vuole anche ricordarci che NON E’ NECESSARIO convertirsi a Cristo Gesù, per far andare avanti questo mondo allo sfascio, ma bensì “costruire ancora ponti” e convertirsi alla  NUOVA ETICA ECOLOGICA…..

Continua a leggere “Cosa serve una etica teologica se non si annuncia il Cristo Dio?”

La bettola della Compagnia

Ridere per non piangere…

Continua a leggere “La bettola della Compagnia”

Lo strumento di lavoro per il sinodo giovani è eretico

E’ uscito il Documento Instrumentum laboris – vedi qui testo ufficiale – in preparazione al sinodo per i giovani che si terrà ad ottobre, ed entrando subito nel vivo del suo contenuto eretico ed anticristiano, leggiamo:

Continua a leggere “Lo strumento di lavoro per il sinodo giovani è eretico”

Vietato criticare il “papa dittatore”

L’autore de “Il papa dittatore” svela al mondo la sua vera identità, pagandone subito le conseguenze.

Continua a leggere “Vietato criticare il “papa dittatore””

Complimenti a Viganò per la pessima figura

Mons. Viganò, come il diavolo, fa le pentole ma non i coperchi…

Continua a leggere “Complimenti a Viganò per la pessima figura”

Come il cardinale Müller, anche noi stiamo con il Papa, ma chi reclama va ascoltato

Oggi ci occupiamo del cardinale Gerhard Müller, della sua ultima intervista rilasciata al Corriere della sera, vedi qui, perché ci offre l’occasione di chiarire alcuni punti fondamentali – come cattolici laici – per specificare nuovamente non soltanto il senso della nostra presenza in rete, ma soprattutto il senso della nostra più vera ed autentica appartenenza alla santa Chiesa di Gesù Cristo guidata, in questo momento, dal pontefice regnante Francesco, lo dicemmo chiaramente anche qui, a seguito dell’appello all’unità ben descritto da Antonio Socci.

Continua a leggere “Come il cardinale Müller, anche noi stiamo con il Papa, ma chi reclama va ascoltato”

Quel lato oscuro di Bergoglio che ammalia ed inganna e alla fine tutto distrugge…

…la santa Chiesa di Cristo prima vera vittima di tutto quanto sta accadendo

Continua a leggere “Quel lato oscuro di Bergoglio che ammalia ed inganna e alla fine tutto distrugge…”

Chi sono i veri papisti? I bergogliosi o i firmatari della correzione filiale?

Quando i bergogliosi confondono la Verità con l’ideologia e il sentimento, mentendo sapendo di mentire!

Continua a leggere “Chi sono i veri papisti? I bergogliosi o i firmatari della correzione filiale?”

Papa Francesco, i suoi fans e le suocere…

Non credo che ci sia nessuno, come affermano alcuni polemisti iperpapisti, che voglia la guerra santa. Ma è ragionevole chiedersi se sia saggio, finché siamo in questa situazione, permettere che vi sia un’immissione senza freni e senza controlli in Europa di persone portatrici di una cultura che si è rivelata di un’assimilazione molto, molto difficile, per non dire impermeabile. Il buonsenso consiglia di no.

Continua a leggere “Papa Francesco, i suoi fans e le suocere…”