Gli amici di Papa Francesco, si preparano a lasciarlo solo e a salire nel prossimo conclave?

Per quanti avranno avuto modo di seguire le nostre “cronicas” dedicate al pontificato di Papa Francesco, avranno notato una escalations non indifferente sul comportamento delle frange progressiste, all’inizio tutte innamorate del nuovo Papa Bergoglio, tutte fiduciose della grande rivoluzione e che però, da qualche anno, hanno cominciato a sentirsi – e a dirsi – delusi, amareggiati…. Già nel 2015 scrivevamo con una domanda: “Cresce l’esercito degli illusi”? Interessante poi è l’articolo su “L’enigma del Francesco Bergoglio pensiero…” vedi qui. Poi c’è stato il caso del cardinale Marx con le sue dimissioni dal papa rifiutate… e teologi ultra modernisti che prima si compiacevano di Bergoglio, da mesi scrivono contro le sue, dicono, indecisioni.

Continua a leggere “Gli amici di Papa Francesco, si preparano a lasciarlo solo e a salire nel prossimo conclave?”

Beatificazione Angelelli: testimone chiave è lo stesso Bergoglio?

Per raccontare questa triste cronaca ci affidiamo all’ottimo articolo di Andrea Zambrano, qui, perchè è molto ben fatto ed è inutile che ci ripetiamo, inoltre sembra sia una prima parte, interessante sarà di certo anche la seconda. Stiamo seguendo i fatti dall’anno scorso in attesa, appunto, che qualcuno nel frattempo avesse potuto smentire questo vero “nepotismo”. Invece a quanto pare “il dado è tratto” sta beatificazione s’ha da fare e si farà, non importa se è stato ucciso davvero o se la macchina abbia avuto un vero incidente…. a loro non interessa stabilire la verità, l’importante è beatificare la teologia della liberazione, trasformandola in quella del pueblo, molto cara a Bergoglio medesimo.

Continua a leggere “Beatificazione Angelelli: testimone chiave è lo stesso Bergoglio?”