Luci e tenebre a duello. Ne parlano per noi Aldo Maria Valli e mons. Bux

Condividiamo – ringraziando – quanto segue dal sito Il Pensiero Cattolico.

Continua a leggere “Luci e tenebre a duello. Ne parlano per noi Aldo Maria Valli e mons. Bux”

Mentre l’Italia è in ginocchio Bergoglio, per un comico, fa il pastrocchio…

Sarebbe bastato citare Giobbe.. ma Bergoglio ha preferito citare Fazio.  (Paolo Gulisano, medico)

Pur con tutti i nostri difetti e limiti, ma anche con tutta la sincerità del cuore, abbiamo tentato di tirare le redini, in questa Quaresima particolare e dolorosa, ai nostri editoriali e cronache, tentando con tutte le nostre forze a non rincorrere i vari notiziari su Papa Francesco, provando a non accogliere critiche e quant’altro egli stesso è però capace di attrarre su se stesso… Nessun merito, per carità, è solo buon senso – e dovere – davanti ad una Nazione messa in ginocchio, davanti a persone che stanno morendo, che stanno perdendo il lavoro, cattolici privati del proprio luogo Sacro, della Messa, dei Sacramenti, davanti ad una situazione iniziata – non casualmente – il Mercoledì delle Ceneri così prezioso per noi Cattolici, ma anche per la salvezza di ogni Uomo..

La stessa onestà di alcuni cardinali e vescovi hanno affermato che trattasi, parlando di questa pandemia, di un AVVERTIMENTO DI DIO…. e negli ultimi editoriali-cronache lo abbiamo esplicitato al meglio…. cercando di evitare polemiche ma, al tempo stesso, indirizzare la mente e il cuore ai fatti, elencandoli con la dovuta ragionevolezza.

Continua a leggere “Mentre l’Italia è in ginocchio Bergoglio, per un comico, fa il pastrocchio…”

Monache sull’orlo di una crisi di nervi… o di vocazione??

Verrà giorno, infatti, in cui non si sopporterà più la sana dottrina, ma, per il prurito di udire qualcosa, gli uomini si circonderanno di maestri secondo le proprie voglie, rifiutando di dare ascolto alla verità per volgersi alle favole…” (2Tim.4,3-4)

Molti di voi conosceranno  “Sister Act“…. (che in italiano suona come – Suora in azione), il film cult del 1992 con la bravissima Whoopi Goldberg, Harvey Keitel, Maggie Smith, Kathy Najimy… “UNA SVITATA IN ABITO DA SUORA“… La trama fu avvincente perché, in definitiva, si trattava di compiere un’opera buona e Deloris appunto, deve vivere sotto copertura per arrivare sana e salva ad un processo dove deve testimoniare la verità…

Continua a leggere “Monache sull’orlo di una crisi di nervi… o di vocazione??”

E mentre ai vertici si mente sapendo di mentire, viene fatta fuori un’altra Congregazione…

Al già passato e dettagliato elenco delle menzogne qui postato, se ne aggiunge una “nuova” nel senso che, non è propriamente nuova, si attendeva infatti il verdetto dal Soviet supremo…. E’ arrivato ed è devastante per una sana Congregazione femminile francese di stampo “troppo cattolica“…. Naturalmente Bergoglio non ne sa nulla! Effettivamente non conosce neppure la storia di Padre Stefano Maria Manelli, vedi qui, a tal punto che questi è da ben sei anni agli “arresti domiciliari” imposti dagli sgherri di Casa Santa Marta, ma il Papa non lo sa ed infatti da sei anni che il Padre chiede udienza, nulla gli è stato concesso, neppure una telefonata. Ma che cosa strana… di mezzo c’è sempre lui…. Il Grande Inquisitore della Congregazione per i Religiosi, il francescano Josè Rodriguez Carballo, braccio destro e uomo di fiducia del Pontefice regnante per questo genere di “cucina”, ( e l’uomo del più clamorso crack finaziario mai vissuto dai francescani) ha colpito ancora….. scrive Tosatti. Noi ci aggiungiamo che il copione è identico, con un altro giustiziere, il cardinale Braz de Aviz, vedi qui.

Continua a leggere “E mentre ai vertici si mente sapendo di mentire, viene fatta fuori un’altra Congregazione…”

AMV: In quanto cattolico, ultimamente ho sviluppato alcune fobie che voglio proporvi…

Sia subito chiaro il tono ironico e sferzante al punto giusto attraverso il quale, Aldo Maria Valli, ci invita a riflettere sulla situazione attuale nel mondo ma soprattutto nella Chiesa…. come quando si domanda: “Quando entro in chiesa, poco prima della Messa, vengo spesso colto dalla liturgofobia, che si estrinseca in una domanda: che cosa si saranno inventati stavolta?

Buona lettura.

Continua a leggere “AMV: In quanto cattolico, ultimamente ho sviluppato alcune fobie che voglio proporvi…”

Card. Müller denuncia una “secolarizzazione del concetto di Chiesa”

Si dice che tutti i nodi vengono al pettine… e tanti di questi “nodi” sono stati trattati meticolosamente e con tanto di prove, dal sito amico di cooperatoresVeritatis, alla voce Dossier, in particolare la pagina dedicata al gesuitismo modernista, vedi qui, ma anche all’ultimo articolo dedicato all’eresia del sacerdote Ernesto Buonaiuti, vedi qui, leggendo il quale potrete comprendere meglio quanto stiamo per offrire alla vostra attenzione.

Continua a leggere “Card. Müller denuncia una “secolarizzazione del concetto di Chiesa””

Situazione sempre più anomala: e la Rinuncia di Benedetto, davvero rotola!

Vogliamo riportare, integralmente, sia la riflessione di Aldo Maria Valli, sia la Lettera a cui si riferisce, quella a lui spedita da Don Alessandro Maria Minutella, vedi qui, perché…. la questione sta davvero prendendo una brutta piega…

Continua a leggere “Situazione sempre più anomala: e la Rinuncia di Benedetto, davvero rotola!”

La Fe católica: Crónica de una muerte anunciada

Il vizio del moderno concetto di progresso mentale è che è sempre qualcosa che ha a che fare con legami spezzati, confini cancellati e dogmi rifiutati…” (Chesterton in Eretici)

Sì, ovviamente prendiamo in prestito di Gabriel García Márquez, il suo famoso “Cronaca di una morte annunciata“, uscito nel 1982, che ci servirà solo come falsa riga, per tentare di spiegare ben altro.

Continua a leggere “La Fe católica: Crónica de una muerte anunciada”

La “claustrale-fobia” di Papa Francesco

Nel luglio 2016 avevamo già discusso sull’anomalo contenuto… del Documento firmato da Papa Francesco, volto a modificare le radici e la Tradizione degli Istituti di Vita Contemplativa, ossia, i Monasteri di Clausura…. con il testo Vultus quaerere…. Non che un Papa non possa intervenire per migliorare e consigliare questi Istituti, ci mancherebbe altro, ma come abbiamo meditato qui: “non c’è bisogno di alcuna laurea per riscontrare, nel testo, alcuni aspetti inquietanti specialmente quando si osserva che l’applicazione del documento sarà nelle mani del cardinale João Braz de Aviz, già distruttore e devastatore dei Frati Francescani dell’Immacolata e del ramo Femminile… (e sotto la regia dell’eretico Enzo Bianchi), esperto forse in molte attività mondane e per la scelta delle tinte da suggerire al proprio parrucchiere, ma non certo in campo vocazionale e monacale…”

Continua a leggere “La “claustrale-fobia” di Papa Francesco”

Anche per Padre Cavalcoli, il Vangelo va riscritto?

Avevamo già avuto, in passato, un “problemino” con alcune affermazioni azzardate espresse dal domenicano Padre Giovanni Cavalcoli, si legga qui, e per le quali avanzammo tenendo bene a mente quanto segue:

Il modernismo, la «sintesi di tutte le eresie» (San Pio X, Pascendi, 1907), non parlava di cambiamenti dottrinali, ma di “evoluzioni” dei dogmi e delle dottrine, per riuscire in qualche modo a “modernizzare” la Chiesa per metterla “al passo con i tempi”…

Che cosa è accaduto? Che il vaticanista Aldo Maria Valli, all’inizio dell’anno appena entrato, aveva concesso spazio per una intervista “esclusiva” a Don Alessandro Maria Minutella, leggi qui, per la quale – pur condivisibile in molti punti – ci aveva fatto ripromettere di fare un intervento su alcune sue affermazioni discutibili… Ma la risposta del domenicano Padre Giovanni Cavalcoli che ha pubblicato lo stesso Aldo Maria Valli, leggi qui, ci suggerisce che ora – tra i due Sacerdoti che amiamo e stimiamo – vediamo concretizzarsi il monito del Cristo: “può un cieco guidare un altro cieco?…”

Continua a leggere “Anche per Padre Cavalcoli, il Vangelo va riscritto?”