Reti Unificate: Acies Ordinata, per vincere contro le forze del caos…

A Reti unificate: da Corrispondenza Romana, in attesa di arricchire la pagina di video ed altre foto, con il sito Cooperatores Veritatis, come preannunciato qui.


 

1061090e-7b04-4e79-bb99-221f25480686

 

E’ un “Appello agli Angeli” contro gli spiriti maligni dell’Amazzonia, quello lanciato oggi a Castel Sant’Angelo da Acies Ordinata, una coalizione internazionale che raggruppa i più noti influenti movimenti e siti cattolici fedeli alla Tradizione. Tra i circa 200 cattolici che si sono schierati in silenzio guardando San Pietro, presenti, tra gli altri: John Henry Westen, direttore di LifeSiteNews (Canada), Michael Matt, direttore di The Remnant (Stati Uniti), Michael Voris, direttore di Church Militant (Stati Uniti), John Smeaton, presidente della Society for the Protection of Unborn Children (Regno Unito), Jean Pierre Maugendre direttore di Renaissance Catholique (Francia), Roberto de Mattei, presidente della Fondazione Lepanto, Jose Antonio Ureta e Juan Miguel Montes, rappresentanti delle Associazioni Tradizione Famiglia e Proprietà (TFP) di Francia e Italia.   La manifestazione è culminato con il canto collettivo del Credo.

Questo il testo del volantino diffuso dagli organizzatori:

                        Appello agli Angeli

Signore, congrega nos de nationibus (Salmi, 105, 47).!

 Il nostro è un raduno di laici cattolici, provenienti da diverse nazioni, che chiedono innanzitutto al Signore di riunire tutti i combattenti per la buona causa, al fine di formare un’unica armata contro i nemici di Dio e della Chiesa.

Schierandoci in questa piazza, vogliamo offrire un’espressione simbolica ma reale della nostra volontà di resistere e di non retrocedere nella lotta in difesa della Fede, ma il nostro raduno va oltre i confini di un luogo e di un giorno e intende raccogliere tutti i figli della Chiesa militante che a noi si uniscono nello spirito e nella preghiera.

I nemici sono penetrati all’interno della cittadella e venerano gli idoli, fin nel santuario, “ubi sedes beatissimi Petri et Cathedra veritatis ad lucem gentium constituta est” (Esorcismo di Leone XIII).  Ai piedi di Castel Sant’Angelo, la fortezza che tante volte ha difeso il Papato nella sua storia, invochiamo l’aiuto degli Angeli e soprattutto di san Michele, principe delle milizie celesti, affinché proteggano i difensori della Chiesa e della Civiltà cristiana e disperdano i loro nemici.

La confusione, che è il fumo di Satana, oggi avvolge il campo di battaglia. Per vincere contro le forze del caos è necessaria la purezza della dottrina, la chiarezza delle parole, la fermezza dell’esempio, l’accordo dell’animo e delle opere, perché, come insegna san Paolo:“Se la tromba di guerra dà un suono confuso, chi mai si preparerà alla battaglia?” (I Cor., 14. 8).

Perché ciò avvenga chiediamo alla Madonna, Regina degli Angeli di fare di noi, a sua immagine, oggi e sempre, una Acies ordinata (Cantico dei Cantici, 6, 3; 6,9), un esercito pronto a combattere, con quella tranquillità che nasce dalla pace di Cristo che è nei nostri cuori e che vogliamo sia estesa al mondo intero.

                                                                                                                   Roma, 28 settembre 2019

                                                                                   Vigilia della Festa di San Michele arcangelo

(cliccare sulle immagini per ingrandirle)

 

 

 

qui dal sito Lifesitenews:

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...