Francesco prostrato davanti san Nicola ma non davanti a Gesù

…perché nel nome di Gesù ogni ginocchio si pieghi nei cieli, sulla terra e sotto terra; e ogni lingua proclami che Gesù Cristo è il Signore, a gloria di Dio Padre.” (Fil.2,5-11)

Non accusateci di fare i pignoli, i duri di cuore, quelli che non si accontentano mai, perché non è così. Ieri Papa Francesco è andato a Bari presso la Basilica di san Nicola  per un incontro ecumenico, vedi qui il link ufficiale della Visita. Noi l’abbiamo seguita, e abbiamo anche accolto il Messaggio pastorale ed Apostolico che invita tutti noi ad essere veri cristiani, a testimoniare Gesù il Signore nella nostra vita.

E abbiamo visto il santo Padre Francesco non con un semplice inginocchiarsi davanti le reliquie del Santo, ma anche prostrarsi. Gesto commovente che ci è anche piaciuto, che però ha sollevato in noi qualche interrogativo: perchè non è andato all’altare del Santissimo Sacramento a fare lo stesso gesto?

Ci direte: ma non siete mai contenti!!??

E certo che NO! Se in ballo c’è l’unica vera prostrazione che dobbiamo a Gesù Cristo – Vivo e vero – presente nel Ciborio, nel Tabernacolo… La nostra domanda con l’osservazione non solo ci è lecita, ma rischia anche di dare ragione (che non hanno) a quei protestanti che ci accusano di IDOLATRIA verso i Santi verso i quali raramente ci si prostra e ci si inginocchia, mentre l’inginocchiarsi e il prostrarsi – la stessa santa Madre Chiesa – lo ha sempre riservato primariamente alla Santissima Eucaristia e poi anche a qualche Santo in particolare, specialmente durante qualche Liturgia specifica. Non si tratta di fare o essere pignoli!

Lo abbiamo visto anche nell’ultima Solennità del Corpus Domini, vedi qui, un papa imperterrito in piedi davanti al Santissimo Sacramento: “…e no che non mi piego…!” Sono cinque anni che dalle Giornate Mondiali della Gioventù, alle Visite apostoliche, papa Francesco ha ELIMINATO la visita al Santissimo Sacramento, ha eliminato lentamente l’Adorazione Eucaristica pubblica, neppure una fatta pubblicamente durante l’Anno straordinario giubilare della Misericordia….! Entra nelle chiese, porta i fiori alla Vergine Santa, ma trascura completamente il Santissimo! E’ evidente che i conti non tornano e che qualcosa proprio non quadra!

Che dire? Preghiamo san Nicola di Bari che faccia il vero miracolo…. e per quanto riguarda noi, facciamo per il Papa ciò che egli più non fa: Adoriamo il Santissimo Sacramento, mettiamoci in ginocchio anche per lui, riceviamolo inginocchiati, facciamo atti di riparazione e di sacrificio a Lui, a Gesù gradito….

 

 

7 pensieri riguardo “Francesco prostrato davanti san Nicola ma non davanti a Gesù

  1. Un tale ha detto: “Per il giorno del mio Giudizio Universale ho assunto i migliori avvocati: le mie ginocchia piegate davanti a Dio!”
    La santa Madre Chiesa, quella vera, ci aveva insegnato nel tempo la postura più idonea e vera per catturare non solo l’attenzione di Dio, ma soprattutto la sua vera misericordia.
    Oggi invece di progredire stiamo retrocedendo, regredendo. Il culto ridiventa pagano, Gesù che è vivo e vero nell’eucaristia, è diventato pian piano una sorta di reliquia, il cui “spirito” aleggia attorno creando il mistero.
    Siamo oltre la dottrina eretica di Lutero, questa falsa chiesa ha superato il maestro e si dirige verso una religione mondiale sincretista di cui Bergoglio si compiace di diventarne il capo e gli ortodossi come Bartolomeo e i protestanti, lo appoggiano, sostenendo un culto idolatrico della sua persona, visto che poi continuano a non credere al vero ruolo di Pietro nella Chiesa.
    Il ruolo sincretista del falso Pietro, fa comodo a tutti i non cattolici!

    Mi piace

  2. Ma se almeno papa Francesco ci dicesse del perché non s’inginocchia mai davanti al S.S. Sacramento, ce ne faremo una ragione, ovviamente in completo disaccordo,

    Mi piace

    1. buongiorno,non si inginocchia perchè non crede che la Santa Eucaristia è il vero Cuore pulsante e agonizzante di Cristo ma un suo simbolo,mentre si inginocchia davanti alla reliquia reale di S.Nicola.(senza nulla togliere a questo grande Santo).La Santa Eucaristia è il più grande miracolo del Signore,Ciborio sempre vivo dp il Sacrificio cruento della Croce.Che il Signore abbia tanta Misericordia di questo suo Vescovo che oltre a non essere papa ha non pochi problemi come ministro di Cristo.

      Mi piace

  3. Quest’uomo è un imbroglio, falso come una banconota da due euro. Ce lo dimostra ogni santo giorno da oltre cinque anni e non c’è peggior cieco di colui che non vuol vedere.

    Piace a 1 persona

  4. I sulfurei committenti di papa Bergoglio considerano Gesù Cristo – che sanno essere presente VIVO nell’Eucaristia – come il loro nemico per eccellenza, al pari di Maria Santissima. Pertanto quale inginocchiarsi davanti a Lui e a Lei??? (l’ordine di scuderia è OLTRAGGIARE !).
    Ed esempi di oltraggi INFAMI ne abbiamo avuti a VAGONATE in questo funestissimo lustro.

    Piace a 1 persona

  5. E’ vero che si è inginocchiato, ma dal video non pare che la “prostrazione” sia stata volontaria: quando il papa s’inginocchia, va giù d’improvviso in avanti, e si appoggia al pavimento, probabilmente nell’inginocchiarsi ha avuto uno sbilanciamento che lo ha spinto in avanti e si è appoggiato per terra; anche la croce pettorale che oscilla fortemente dimostra che la “caduta” in avanti è stata piuttosto repentina, sarebbe stato meglio se avesse avuto un inginocchiatoio dove appoggiarsi. peraltro quella non è neppure una prostrazione, perché sta appoggiato sulle braccia dritte, mentre la prostrazione è quella dove si sta completamente a terra, come alle ordinazioni e al venerdì santo. vero è che davanti all’eucaristia, anche se ha l’inginocchiatoio non lo usa.

    _____________________________________

    RISPONDIAMO QUI

    Gentile Mario,
    pignoleria per pignoleria, riguardo alla prostrazione, si intendeva il SECONDO saluto prima di rialzarsi e non lo “sdraiamento” iniziale dovuto – ed è evidentissimo – non ad una caduta ma ALLO SBILANCIAMENTO di non avere nulla davanti sul quale reggersi (ecco a cosa servono gli inginocchiatoi).

    Non a caso ai Vescovi e ai Papi si dava IL FALDISTORIO 😉 che serviva sia da sedia quanto da APPOGGIO quando ci si inginocchiava….
    http://it.cathopedia.org/wiki/Faldistorio

    Secondo la consuetudine di Bergoglio, NON era previsto che vi si inginocchiasse davanti a quelle Reliquie, ma lui sa sorprendere…. tranne che davanti l’Eucaristia. E questo è il dato oggettivo dei fatti.
    Grazie per il contributo
    Lo Staff di “cronicas…”

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...