ATTENZIONE: smentite parole attribuite a Bergoglio

Va bene il Comunicato ufficiale, tuttavia così, le cose, non vanno bene affatto….

Cari Amici, avevamo inteso voler rispettare il silenzio per il Triduo Pasquale che inizia oggi, ma evidentemente il Signore vuole da noi uno “straordinario” per l’ennesima “bergoglionata“, ma questa volta grave e però per difendere papa Francesco da alcune affermazioni attribuite a lui dal presunto suo “amico” Scalfari di Repubblica il quale, vergognosamente, ha pubblicato stamani una intervista – presunta a questo punto – con Bergoglio, dentro la quale si afferma una posizione gravissima ed eretica.

_00000 ERESIA BERGOGLIO 29 marzo 2018 repubblicaCi sono giunte oggi diverse e-mail inquietanti, che ci hanno preso alla sprovvista perchè, appunto, eravamo intenzionati a non leggere in rete e neppure a pubblicare nulla. A questo punto non potevamo tacere.

(Qui a lato il ritaglio del giornale di Repubblica con l’affermazione eretica)

Tuttavia però la Santa Sede ha smentito il tutto, qui il collegamento all’Avviso ufficiale che faremo bene a prendere in seria considerazione, quale risposta all’ennesima notizia mediatica.

Quanto al fatto, non nuovo, leggete qui il precedente, e anche qui, è vitale per noi consigliare al santo Padre di “evitare certe amicizie”, lo dice san Paolo! Di evitare di dire in privato – ai presunti amici – certe eresie (ennesime bergoglionate), per poi doverle smentire pubblicamente, quando il danno e LO SCANDALO sono diventati di dominio pubblico! Attendiamo ora la risposta di Scalfari… 

Che si dedichi, papa Francesco, esclusivamente a Nostro Signore Gesù Cristo, almeno in questo Triduo, onde evitare di continuare a richiamare l’attenzione esclusivamente su se stesso, diventando il protagonista di ogni cosa!

Caro papa Francesco, lasci fare il PROTAGONISTA A GESU’ CRISTO, Lei è solo il Suo Vicario, se lo rammenti, sempre! Anche perché se la pazienza di Dio è proverbialmente infinita, quella del “piccolo gregge” un poco meno, e quando certe affermazioni si fanno sempre più gravi, contro la Dottrina della Chiesa, è Dio stesso a prendersi cura del “piccolo gregge” e a difenderlo dai lupi voraci e dai falsi pastori!


AGGIORNAMENTO: ci è stato chiesto di essere più chiari a riguardo di cosa “NOI” pensiamo del fatto. Rispondiamo come sotto nei commenti:

 “…qui siamo proprio davanti ad una proclamazione eretica ragionata e ben orchestrata 😉

Noi riteniamo che Scalfari NON abbia affatto mentito, perciò attendiamo una sua risposta al Comunicato ufficiale che non ci alletta per nulla, ne ci fa chiudere qui il fatto. Ci siamo limitati solo al comunicato per via del Triduo Pasquale, ma la storia avrà un seguito 😉

Lo Staff di “cronicas…”

 

6 pensieri riguardo “ATTENZIONE: smentite parole attribuite a Bergoglio

  1. Scusatemi ma non cestinatemi, devo mandare un messaggio a Bergoglio: che si vada a far friggere lui con tutta la corte pagliaccia che si è creato attorno, Scalfari compreso, in quell’inferno a cui per altro tanto non crede! Ride ben chi ride ultimo, questi scandali il Signore non li perdona, se non ci si converte!
    Ha fatto proprio un bel regalo sorpresa di Pasqua! Bravo, complimenti! Che buffo pastore che ci ritroviamo!

    Mi piace

  2. Altro che buffo pastore, Fabio, se fosse comico sarebbe divertente, ma qui non fa ridere a nessuno, specialmente nel giovedì Santo! Inoltre penso che l’intervista sia vera, Scalfari non avrebbe mai tradito la sua professione di giornalista, ateo e agnostico è vero, ma professionalmente corretto, l’intervista del 2013 fu lo stesso se vi ricordate, smentite e rismentite, venne pubblicata sull’Osservatore romano, poi tolta, e infine rimessa per volontà di Bergoglio. E’ un papa eretico e le sue affermazioni sono quelle di Rahner.

    Mi piace

  3. Scalfari e Bergoglio?
    Un incontro TRA DUE RINCOGLIONITI! Chi dei due lo è di più è veramente difficile dirlo.
    Ai posteri l’ardua sentenza!

    ___________________________

    RISPONDIAMO QUI

    Caro don Abbondio, magari fossero due “rincoglioniti”, sarebbero alfin scusati e forse anche giustificati, qui siamo proprio davanti ad una proclamazione eretica ragionata e ben orchestrata 😉

    Noi riteniamo che Scalfari NON abbia affatto mentito, perciò attendiamo una sua risposta al Comunicato ufficiale che non ci alletta per nulla, ne ci fa chiudere qui il fatto. Ci siamo limitati solo al comunicati per via del Triduo Pasquale, ma la storia avrà un seguito 😉

    Lo Staff di “cronicas…”

    Mi piace

  4. Scusate provengo dalle pagine di gloria TV, vi seguo da molto e vi leggo volentieri. Fate un buon servizio, perché dovreste chiudere per il Triduo santo? E’ un servizio pubblico quello che fate ed è a servizio della chiesa e dei fedeli che vogliono capire cosa sta succedendo. Potrebbe essere benissimo questa la vostra penitenza. Infatti venendo alla notizia siete stati i primi a pubblicarla su gloria TV altrimenti lì si stava ancora a discutere sui ritagli di giornale.
    Io credo che Bergoglio abbia detto quelle parole, non voglio ripetere quanto avete detto qui, ma sarebbe giusto approfondire tutto questo fatto, i fedeli i cristiani, ma anche gli altri, devono sapere che sta succedendo e che questo papa è eretico e non va seguito e neppure ascoltato. Anche all’omelia di stamani per la messa del Crisma ha detto cose molto ambigue. Comunque Buona Pasqua, che ce l’ha bella che rovinata questo strano pastore, però non ce la facciamo andare neppure storta, la vittoria è di Gesù Cristo.

    _______________________________

    RISPONDIAMO QUI

    Gentile “marcantonio” (così ci da la sua e-mail),

    nel ringraziarla per il suo contributo è vero quando dice che facciamo un servizio utile, ma deve anche comprendere che anche noi abbiamo bisogno di andare in Chiesa, sostare in questi giorni davanti al Santissimo, adorare il Crocefisso, confessarci, comunicarci, pregare, tanto pregare…. 😉

    Abbiamo già evidenziato che la questione non finisce qui… stiamo attenti però a non farci soffocare DAGLI SCOOP….. bisogna anche essere prudenti, ragionevoli e soprattutto CALMI, per questo anche noi abbiamo bisogno di staccare – a turno – per pregare… concentrarci su ciò che di più conta, come lei stesso conclude.
    Grazie del contributo e Buona Pasqua

    Lo Staff di “cronicas….”

    Mi piace

  5. Fermiamoci un momento a ragionare, raccogliendo anche le riflessioni, per nulla inutili, dei vari commenti sopra.
    Eugenio Scalfari non è sprovveduto, è molto professionale, nella sua fede atea ed agnostica ed è affezionato sinceramente a Bergoglio, i due si piacciono, parlano spesso tra loro anche al telefono, per Scalfari le porte del residence sono aperte ogni qual volta volesse andare a trovare il suo amico.

    Ora uno dovrebbe domandarsi: che ragioni avrebbe, Scalfari, di rompere all’improvviso una amicizia così consolidata, pubblicando una intervista inventata? Questa è la prima domanda.

    La seconda domanda è se, placato lo scoop e placati gli animi con il calmante “comunicato ufficiale”, la gente si è resa conto del contenuto delle risposte attribuite a Bergoglio, oppure si è solo fermato alla negazione dell’inferno?

    Perchè il punto è questo: tutte le risposte attribuite a Bergoglio sono di matrice panteista, che ha per autore il gesuita eretico, filo panteista, Teilhard de Chardin: si legga l’energia creatrice di Dio attraverso la quale Egli crea e dunque non è Dio a creare direttamente, ma indirettamente attraverso una energia creata da Lui. Con questa energia Dio modificherebbe il mondo e l’universo di volta in volta, a seconda dei tempi.

    L’altra questione con la negazione dell’inferno – la cui teoria dell’annientamento dei dannati – viene dagli alti due eretici il gesuita Karl Rahner e il domenicano Schillebeeckx….

    Ora sono solo due le risposte possibili: o Scalfari è un finissimo teologo gesuita modernista, figlio spirituale del de Chardin, oppure è proprio Bergoglio a rispondere e Scalfari ha riportato il vero.

    Perchè fare una smentita? Ritengo per due ragioni: la prima potrebbe essere stata organizzata da entrambi per allontanare l’attenzione dal caso Viganò; la seconda per una più semplice ragione, meno cavillosa di quanto possa sembrare, il senso di protagonismo di cui è affetto Bergoglio che, caduto in basso con il caso Viganò a causa della risposta di Benedetto XVI, vuole da una parte uscire allo scoperto, e lo fa in modo mediatico perché, dottrinalmente parlando non è sciocco, non potrebbe mai affermare una cosa del genere senza cadere nell’eresia conclamata e formale.

    Una cosa è certa: il fatto sembra tutto ben organizzato, non è stato un caso e Scalfari non smentirà nulla, non accuserà Bergoglio, non lo smentirà e non lo affermerà. L’urto mediatico c’è stato, il Giovedì Santo, giorno in cui, come è stato fatto notare, un Altro, il vero Protagonista della storia del mondo e dell’Universo, e non certo una “energia”, avrebbe dovuto essere al Centro di tutto, ma ancora una volta viene messo da parte dallo stesso Bergoglio, questa volta aiutato da Scalfari.

    Buona Pasqua, da Atanasio

    Mi piace

  6. Ho letto il comunicato, non è stato smentito assolutamente nulla, parla di “parole testuali” di “fedele trascrizione”, il fatto che Scalfari abbia virgolettato potrebbe essere il sunto di tutta quell’intervista, il comunicato avrebbe fatto meglio a ribadire le verità di fede in contrapposizione di quelle scritte da Scalfari ed attribuite a papa Francesco,
    Anche questa occasione è andata persa.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...