E non poteva mancare Fanghiglia Scristianizzata con la sua ipocrisia

Premesso che qui non facciamo politica, e non la faremo adesso, non possiamo tuttavia tacere l’uscita di “Famiglia Cristiana” nel suo bacchettare un politico per aver esibito la Corona del Rosario e il Vangelo, per fare la sua “parata” politica, cliccare qui.

Ecco il titolone ipocrita e ad effetto: Chi crede non abusa mai dei simboli della fede.

Detto da un sant’uomo, un santo sacerdote dal suo pulpito, da  santi predicatori, lo avremo creduto, ma detto da ciò che rimane di quello che era una volta Famiglia Cristiana, diventata davvero Fanghiglia Scristianizzata e Scristianizzante, è davvero troppo!

E leggiamo come presenta il fatto: “Lo show del leader leghista in piazza Duomo a Milano è stato grottesco e offensivo, soprattutto dopo le critiche al mondo cattolico che accoglie i migranti. La Parola di Dio non si impugna in un comizio per carpire voti…”.

La motivazione vera, è chiara, non è la eventuale “offesa a Dio”, macché, è “soprattutto dopo le critiche al mondo cattolico che accoglie migranti“…. come a dire che, se magari non ci fosse stata questa critica, la cosa forse poteva andare bene, si poteva chiudere un occhio, se poi si andava a braccetto, insieme come fanno con la Bonino, embè, allora si chiudevano tutti e due gli occhi! E dunque: offensivo verso chi?

Ma come mai non ci si indigna per tutte le chiese che vengono date alla Bonino per i suoi comizi? Perché si tace quando si trasforma la Casa di Dio in osteria e vi ci si cucinano i maiali o si fanno le tombolate? Non ci risulta abbiano opposto una qualche resistenza alle messe show, ai preti che ballano durante le liturgie, a preti che fanno comizi politici (stranamente sempre a sinistra) dai pulpiti…. nei nostri Editoriali abbiamo portato molti fatti aberranti e tutti provati. Non dimentichiamo poi come dal dopoguerra, la Chiesa intera in Italia permetteva TUTTO ai politici aderenti alla DC, o lo hanno dimenticato?

E paradossalmente affermano: “Se veramente gli stesse a cuore il vangelo non violerebbe il comandamento di non nominare il nome del Signore invano. Non per carpire voti, non per ingannare il prossimo…“.

Oh santo cielo! da qual pulpito vien la predica!!! Loro che nel 2009-2010 usarono la copertina di una rivista che USA DIO, il Vangelo ogni settimana, per fare il numero speciale indicando la Boldrini “donna dell’anno”!? IPOCRITI, mille volte ipocriti!! La Boldrini che ha portato la devastazione ALLE FAMIGLIE! Voi, di Fanghiglia Scristianizzata, avete ingannato migliaia di Famiglie Cristiane!! E adesso venite a fare gli scandalizzati? Ma fateci il piacere, vergognatevi! Voi siete gli scandalizzatori da anni!

Mettere in copertina Renzi o un Monti che hanno distrutto quel poco che rimaneva di ancora intatto nella Famiglia Cristiana, FAVORENDOLI per le elezioni politiche, è forse meno grave di ciò che ha fatto un Salvini? Certamente che usare la copertina di una rivista per fare politica non è lo stesso che “nominare il Nome di Dio invano”, ma non prendiamoci in giro: voi di Fanghiglia Scristianizzata usate da anni la “Famiglia Cristiana” abusando del Nome Santo di Dio per seminare la menzogna politica, per sostenere quella politica che è sempre contro la Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica, contro la sana Dottrina etica e morale del Vangelo, voi che usate l’eretico Bianchi… per questo è ipocrisia la vostra.

La vostra “indignazione”, cari di Fanghiglia Scristianizzata, è pura ipocrisia perché per voi il problema non è l’uso del simbolo sacro, ma il soggetto che l’ha usato. Se Salvini fosse stato uno dei “vostri” non avreste avuto nulla da ridire, come infatti tacete sulla Bonino o di Renzi che fanno politica nelle chiese. Siete ipocriti e dei simboli cattolici, sacri, non vi interessa nulla, altrimenti vi sareste opposti all’uso profano delle Chiese che in tanti denunciamo, qui c’è pure un Dossier, ma che voi tacete.

Prestate le chiese a cani e porci (con tanto di rispetto  ai nobili cani e al nobile maiale), ai vostri politici, ai politici “di alto rango”, mentre avete taciuto che a FAMIGLIE CRISTIANE venne negata una Messa in San Pietro, solo perché erano della Manifestazione in difesa della Famiglia, cliccare qui per leggere i fatti. IPOCRITI!!!

Riportiamo il commento di tale “Stefano” a fondo dell’articolo di Fanghiglia Scristiana che condividiamo: “Sono totalmente in favore dei politici che giurano sul Vangelo e che su tale impegno chiedono di essere giudicati. Sono invece totalmente contrario all’uso dei luoghi di culto per la propaganda elettorale di politici, specie se con background culturale anticristiano e con responsabilità dirette nell’approvazione di leggi omicide, inumane o contrarie alla morale naturale, quali il divorzio, l’aborto, la liberalizzazione delle droghe, le unioni civili, ecc, anche se favorevoli all’immigrazione senza regole e perciò promossi ipso facto cristiani e beatificati sul campo. Soprattutto sono contrario a che, mentre a questi cattolici di rango viene concesso l’uso dei luoghi di culto per la loro propaganda, agli attivisti del Popolo della Famiglia venga fatto espresso divieto anche di mettere piede nel sagrato delle chiese, costringendoli a fare volantinaggio per la strada sotto la pioggia, dando così evidenza tangibile dei disvalori da cui la Chiesa si discosta oggi con risolutezza”.

Questa è la verità, questa è la sincerità, questa è la vera difesa dei simboli sacri!! Gettate la maschera! I veri ossessionati siete voi, leggete qui.

Voi di Fanghiglia Scristianizzata avete contribuito allo sfascio dei simboli sacri, Voi siete i responsabili delle battaglie CONTRO il Crocifisso e non potete fare ora i difensori di ciò che per anni avete disprezzato, avete usato e abusato, ne avete fatto scempio!

Un’altro commentatore, Giulio, a ragione fa notare quanto segue: “La nostra fede è questione anche di coraggio ed attributi. E questo Salvini, con tutti i suoi limiti, ci ha messo la faccia. A suo rischio e pericolo. E non mi è dispiaciuto. Forse che i vandeani offendevano Nostro Signore issando il Sacro Cuore di Gesù in battaglia? Forse che i capi dei Cristeros offendevano Nostro Signore gridando “Viva Cristo Re”? Provate a chiedere qualcosa di simile ai democristiani e successori. Chi prega si salva. E non c’è strumentalizzazione che tenga”.

No, cari amici di Fanghiglia Scristianizzata, a voi dei simboli sacri non interessa nulla, forse vi ha dato fastidio che nessuno dei vostri “protetti” politici abbia avuto l’idea di Salvini, perché se l’avessero avuta voi non avreste difeso i simboli sacri, piuttosto ridendoci sopra avreste sconsigliato loro di farlo, non per rispetto a Dio, ma perché proprio a questo Dio, voi, non ci credete più.

AGGIORNAMENTO: interviene saggiamente mons. Luigi Negri 

28379003_10213197610068717_5126907467355124998_n

 

7 pensieri riguardo “E non poteva mancare Fanghiglia Scristianizzata con la sua ipocrisia

  1. QUESTO GIORNALE NON SERVE NEANCHE PER ACCENDERE IL FUOCO (E SONO EDUCATO PERCHè AVREI PREFERITO USARE UN’ALTRO ESEMPIO PIù VOLGARE). Sono decenni che l’ho bandito dalla mia lettura e famiglia, come anche AVVENIRE!!!!

    Mi piace

  2. Da sottoscrivere parola per parola e virgola per virgola, senza per questo necessariamente aderire al Salvini di turno (che è uno che la faccia ce l’ha sempre comunque messa con grande virilità, dote che non abbonda…).
    ° ° ° °
    Parentesi:
    quelli di Fanghiglia senza ulteriori predicati, oltre che ipocriti, sono pure incompleti fino alla distrazione.
    Nella frase “Lo show del leader leghista in piazza Duomo a Milano è stato grottesco e offensivo, soprattutto dopo le critiche al mondo cattolico che accoglie i migranti” hanno perso per strada la coda: …”… che accoglie i migranti LUCRANDOCI SOPRA (i denari del solito italico Pantalone)”.

    Mi piace

  3. eccezionale articolo!
    ma mi piacerebbe far sapere a lor signori di FC ma anche ad altri scandalizzati simili che a seguito delle loro parole voterò proprio Salvini. Ero indeciso…ora, dopo le loro stupidaggini lo voterò di sicuro. Grazie della dritta, famiglia cristiana!

    Mi piace

  4. Ho smesso di leggere FC dai tempi di tale don Sciortino, direttore totalmente incapace di seguire un filo logico nei suoi ragionamenti-vaneggiamenti. A quanto pare, la deriva continua.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...